Dan Brown, “Il simbolo perduto”, nuovo libro

Nuova storia e nuove atmosfere per il protagonista "preferito" da Dan Brown. Lui è Robert Langdon che ormai conosciamo bene dopo le sue corse contro il tempo ne Il Codice Da Vinci e Angeli e Demoni. Ma non sarà da meno nella storia raccontata in "Il simbolo perduto". Langdon combatte con una misteriosa figura che vuole appropiarsi di un potete occulto.

Pubblicato da Assunta Corbo Domenica 18 ottobre 2009

Dan Brown, “Il simbolo perduto”, nuovo libro

Nuova storia e nuove atmosfere per il protagonista “preferito” da Dan Brown. Lui è Robert Langdon che ormai conosciamo bene dopo le sue corse contro il tempo ne Il Codice Da Vinci e Angeli e Demoni. Ma non sarà da meno nella storia raccontata in “Il simbolo perduto“. Langdon combatte con una misteriosa figura che vuole appropiarsi di un potete occulto.

Robert Langdon,
che al cinema ha ormai assunto il volto di Tom Hanks, è pronto a misurarsi con una nuova indagine. Dalla penna di Dan Brown, uno degli scrittori più seguiti di oggi, arriva un nuovo romanzo dal titolo “Il simbolo perduto“. Una storia inquietante, misteriosa e enigmatica come sempre sono le storie di questo scrittore.

Brown si è misurato con «un’altra antica e altrettanto segreta setta» come la definisce il critico del «New Work Book Review». E’ la setta dei Massoni. Lo scenario questa volta non è nè la Parigi del Codice da Vinci nè la Roma di Angeli e Demoni. Ci si trasferisce a Washington dove Langdon arriva invitato «d’urgenza» dall’amico Peter Solomon per tenere una conferenza al Campidoglio sulle origini esoteriche della capitale americana.

Proprio questa conferenza è un pretesto per attirare Langdon in una trappola e obbligarlo ad impegnarsi nel tentativo di svelare segreti “millenari”. Il viaggio del professor Langdon tra «labirinti, oscuri templi, antichi riti iniziatici» diventerà così una vera e propria corsa contro il tempo che prenderà l’avvio dopo il ritrovamento di una mano mozzata con tanto di anello istoriato con emblemi massonici. È la mano destra di Solomon e Langdon capirà di avere poche ore per ritrovare l’amico e un’unica arma, la sua abilità nel decifrare i simboli «che i padri fondatori hanno nascosto tra le architetture della città».

Non diciamo di più… solo che il libro esce il 23 ottobre

Dan Brown, Il simbolo perduto, Mondadori, pp. 612, euro 24