Cucito: fodere per rinnovare le sedie

Rivestire vecchie sedie può essere costoso se fatto da un sarto, ma confezionarlo con le proprie mani è anche una soddisfazione personale notevole. Ecco come fare in modo semplice ed efficace.

Pubblicato da Ryan86 Lunedì 22 marzo 2010

Cucito: fodere per rinnovare le sedie

Una fresca fodera colorata o bianca elegante è la soluzione ottimale per ringiovanire una vecchia sedia. Confezionarla su misura in modo che si adatti perfettamente alla forma della struttura può essere costoso se data in mano ad un sarto. Inoltre non sarebbe neanche divertente, giusto? Scegliete la stoffa che fa al caso vostro, in base ai colori della stanza. Aiutatevi con la cartamodello e se volete ricoprire la sedia fino a terra come nell’immagine, tenete conto dell’orlo. Potrete anche chiuderle con dei fiocchi, ma procediamo per punti e infine potrete decidere.

Prendete le misure del sedile, della parte anteriore e di quella posteriore dello schienale. Stabilite la lunghezza delle falde e preparate il cartamodello, per facilitare il tutto e riportate i contorni sulla stoffa e tagliate. Ripiegate di 1cm + 1cm la stoffa lungo i tre lati delle falde laterali. Puntate gli angoli in sbieco e cucite l’orlo con macchina per cucire. Appuntate e cucite insieme le falde e il davanti della fodera. Cucite i pezzi uno per uno e ripiegateli con cura. Appoggiate il dietro dello schienale sul davanti, diritto contro diritto. Appuntate e cucite i tre lati lungo il bordo. Praticate un taglio sul rovescio dello schienale, dove termina la cucitura e inizia il davanti. Ripiegate il tessuto in eccesso e sopraffilate con un punto zig zag. Ripiegate e orlate i bordi della parte pendente del dietro. Appiattite le cuciture con il ferro da stiro e infilate la fodera sulla sedia.

copertura sedia istruzioni

Ora potete aggiungere quattro fiocchi diciamo più o meno a metà di ogni gamba, in modo da fissare anche tra di loro le fodere pendenti e dare un effetto più ordinato, ma evitate questo passaggio se vi sembra che acquisti un aspetto troppo pacchiano: a volte la semplicità batte gli oggetti più complicati. Potete usare queste sedie come eleganti sedie da esterno o da giardino. A voi la scelta.

Immagine tratta dal sito|www.sedie.ws
Spunto preso da libro “Creare con Fantasia”