Cucito: come realizzare una borsa di serpente fai da te

da , il

    Cucito: come realizzare una borsa di serpente fai da te

    Una borsa di pelle di serpente è sicuramente molto elegante, ma senza dubbio è anche parecchio costosa se comprata nei negozi di accessori. Quello che proveremo a fare oggi sarà confezionarne una noi, procurandoci il materiale necessario e metterci di impegno con ago e filo. Materiale necessario: 2 pelli di serpente e pelle di daino dello stesso colore per foderare la parte da ripiegare (30×18 centimetri) e per i lati e il fondo della borsa (72×6 centimetri), ma se preferite, in alternativa potreste procurarvi dei materiali sintetici che daranno lo stesso effetto, pur rispettando la nostra coscienza animalista.

    Procurarsi inoltre della fliselina (0,75 m alta 60 centimetri). La fodera 0,25 m, alta 140 centimetri; 2 pezzi di cartone da 20 x 30 centimetri.

    Confezione: la parte anteriore della borsa finita è alta 22 centimetri e larga 30 centimetri, la parte posteriore è alta 37 centimetri (15 centimetri da ripiegare) e larga 30 centimetri. Tagliare per il davanti della borsa, tre strisce lunghe 31 centimetri, larghe 8 centimetri; per il dietro: 5 strisce lunghe 31 centimetri e larghe 8 centimetri. Per foderare la pattina, tagliare dalla pelle di daino una parte larga 19 centimetri e lunga 31 centimetri; per i lati e il fondo della borsa: 1 striscia in pelle di daino lunga 72 centimetri e larga 6 centimetri. Queste misure comprendono i margini di cucitura.

    Tagliare nella fodera due pezzi da 22 x 30 centimetri per le due facce e un pezzo da 72 x 5 centimetri per la parte laterale, lasciando un centimetro di margine di cucitura. Tagliare le strisce sulla fliselina secondo le misure suddette. Cucire ora la borsa in tutte le sue parti, unendo le strisce nel senso orizzontale. Foderare quindi la parte da ripiegare con la pelle di daino. Attenzione a cucire rovescio contro rovescio la pelle di daino. E la nostra borsa fai da te è pronta. Potrete confezionarne anche un modello multicolore procurandovi della pelle di diversi colori e cucire le strisce in senso verticale anzichè orizzontale.