Cucinare con i fiori, portiamo in tavola la ricetta dell’Acqua alle rose di Leonardo Da Vinci

Oggi vi propongo una ricetta con i fiori realizzata niente di meno che dal grande Leonardo Da Vinci. Ecco a voi come si prepara la buonissima e freschissima acqua alle rose.

Pubblicato da Redazione Giovedì 10 novembre 2011

Cucinare con i fiori, portiamo in tavola la ricetta dell’Acqua alle rose di Leonardo Da Vinci

Leonardo Da Vinci ci ha proposto, in uno dei suoi tanti documenti scovati e conservati in musei prestigiosi, una ricetta che utilizza uno dei fiori più belli che esistano. Ebbene sì, anche il grande Da Vinci cucinava e ci ha proposto la sua versione dell’Acqua alle Rose. Vediamo cosa ci serve per prepararne un litro: abbiamo bisogno di un litro di acqua minerale, di 2 limoni, di 4 cucchiai di zucchero, di 4 cucchiai di petali di rosa essiccati, di un bicchiere di alcol a 90 gradi. Vediamo allora cosa bisogna fare per realizzare questa bevanda che si serve rigorosamente fresca.

In una brocca inserire l’acqua minerale, nella quale aggiungerete il succo dei limoni, con i cucchiai di zucchero, i petali di rosa e l’alcol. Agitate il composto per far mescolare bene il tutto. Mettete un tappo alla vostra brocca e lasciate riposare in un luogo fresco e privo di luce per tre ore o più.

Prendete una bottiglia di vetro e con un imbuto coperto da della garza filtrate l’acqua. Ed è pronta la vostra acqua alle rose!

Ma con le rose si possono fare anche moltissime altre ricette!