Cucina: ricetta involtini di pollo ai funghi con salsa alla senape

Una ricetta che vi permetterà di fare un figurone anche in una cena organizzata all'ultimo giorno. Basta un po' di voglia di mettersi ai fornelli e per il resto basta seguire i procedimenti riportati in questo articolo.

Pubblicato da Ryan86 Sabato 27 marzo 2010

Cucina: ricetta involtini di pollo ai funghi con salsa alla senape
Foto di Novikov Nikolay/Shutterstock.com

Ecco una ricetta molto gustosa e non molto complicata da preparare. Si tratta degli involtini di pollo ai funghi con salsa alla senape. E’ appunto un piatto con cui potete fare un bel figurone senza bisogno di doverci passare la giornata per prepararlo. Lo si può preparare se in giornata invitate qualcuno per cena ma scoprite che nel frigo c’è poco o niente o comunque avete pochissimo tempo per procurarvi gli ingredienti e per mettervi a cucinare. Niente panico, questo piatto saporito ed elegante vi permetterà di salvarvi la faccia e anche di ricevere i complimenti degli invitati.

Per prima cosa prendete dei funghi champignon e preoccupatevi di tagliarli a fettine e aggiungeteli in una padella dove avete fatto soffriggere un po’ di aglio in due cucchiai d’olio. Dopo qualche minuto di cottura salate e pepate dopodiché aggiungete del prezzemolo tritato molto fine (per i più schizzinosi). Ora dobbiamo preparare l’involtino: stendete quindi la fetta di pollo e schiacciatela con l’attrezzo apposta, dopodiché salate e pepatele leggermente in superficie, disponendo poi una cucchiaiata dei funghi preparati poco fa e chiudete la fetta su se stessa, fissandola in modo tattico con due o tre stuzzicadenti, in modo da non far fuoriuscire il ripieno. Fate questo per ogni involtino.

Mettete ora altri due cucchiai d’olio in una padella e riponete in essa gli involtini che farete dorare da entrambe le parti. A questo punto aggiungetegli un mestolo di brodo; quando il liquido è assorbito toglieteli dalla padella e teneteli al caldo. Intanto nella stessa padella metteteci del burro e fateci appassire dello scalogno tritato molto fine (sempre per i più schizzinosi), e quando diventa trasparente aggiungetegli 250ml di vino bianco e fate sfumare. Aggiungete poi 250ml di brodo e fatelo evaporare. Quando la salsa sarà abbastanza densa frullatela usando un mixer e filtratela con un colino. Versate ora la salsa ottenuta nella padella e aggiungete della panna fresca (200ml). Dopo unite la senape e stemperatela, lasciandola poi addensare. Mettete ora gli involtini nella padella e ultimate con una spolverata di prezzemolo. Ed ecco pronto il capolavoro, che servirete nei piatti con abbondante salsa.