Creare una teca per serpenti

Tenere un serpente in casa è considerata un'idea folle. Ma basta prendere le dovute sicurezze e avere un po' di senso di responsabilità. Ecco come allestire una teca per serpenti.

Pubblicato da Ryan86 Venerdì 16 aprile 2010

Creare una teca per serpenti

Tenere in casa un serpente è vista da tutti come un’idea folle ed estremamente pericolosa. Avere un animale così pericoloso nella propria abitazione potrebbe mettere a repentaglio sia la propria vita che quella di tutti i componenti del nucleo famigliare. Ecco, niente di più sbagliato. Partiamo dal fatto che se una persona decide di tenere un serpente in casa non lo tiene sicuramente libero di scorrazzare da una stanza e l’altra. Infatti per questo animale esotico ci vuole una speciale licenza e quindi ne deriva un obbligato senso di responsabilità verso l’animale.

Per adottare un serpente si deve innanzitutto procurarsi una teca, che sarà la sua dimora fissa. Questi animali hanno bisogno di uno spazio ampio. Difatti la misura minima necessaria per la sua realizzazione è almeno di un metro cubo, ma se avete la possibilità di posizionarne una più grande ben venga. Inoltre dovrà essere ben ventilata ma senza alcuna via di fuga.

Una teca in plexiglass andrà benissimo quindi per la creazione della nostra casa per serpenti ma con numerosi piccoli forellini per garantirgli ossigeno sufficiente. Ricoprite il fondo con della carta, quella di quotidiani farà al caso nostro e risulterà più facile ricoprire tutta la superficie. Posizionate anche un lungo ramo per tutta la lunghezza della teca, in modo che il nostro amico strisciante possa appollaiarsi su di esso.

Avrà poi bisogno di un’igiene costante a frequenza settimanale. Dovrete inoltre posizionare una ciotola con dell’acqua fresca e chiaramente fornirgli tutto il cibo di cui ha bisogno. Per questo vi consigliamo di chiedere direttamente al negozio di animali in cui acquisterete il serpente, visto che ogni specie ha la sua alimentazione. Si tratta comunque di animali carnivori e avranno quindi bisogno di una nutrizione a base di carne. Vi sconsigliamo vivamente di convertirlo a vegetariano se ci tenete alla sua salute.

Immagine tratta dal sito www.animalidalmondo.com