Creare un cesto di fiori secchi

da , il

    Creare un cesto di fiori secchi

    La realizzazione di mazzi e decorazioni con fiori secchi è facile e divertente al tempo stesso. Per creare composizioni belle come quelle dei fiorai, non serve essere dei maghi, solo i giusti consigli e magari con un po’ di esperienza si diventerà addirittura più fantasiosi e originali. Non è difficile, basta scegliere un cestino di vimini a piacimento e dei fiori secchi dei colori giusti, magari che si abbinano con le tonalità del vostro appartamento. Se volete fare proprio tutto voi potete benissimo creare voi i fiori secchi che poi inserirete nel cesto, come abbiamo spiegato in questo articolo.

    Dopo aver trovato il cesto ed i fiori adatti, procuratevi del muschio sintetico (che trovate sicuramente dal fiorista o in un centro per il giardinaggio) che useremo come base per fissarci i fiori.

    Partiamo ora. Tagliate un parallelepipedo di muschio sintetico di spessore superiore di 1 centimetro rispetto alla profondità del cesto. Smussatelo ora in modo da farlo entrare nel cesto e perfezionate le rotondità lisciandolo con le mani. Prendete ora del filo di ferro e fissate il muschio sul fondo del cesto come mostrato nella figura dopodichè fissatene le estremità direttamente nel blocco di muschio. Guarnite ora i bordi con delle foglie e fissatele per bene con delle forcine o con del fil di ferro, fino a che colmerete tutto lo spazio che c’è visibile tra il muschio e il bordo del cesto. Infilate ora il primo fiore al centro del cesto, perpendicolarmente al manico del cesto. Disponete ora gli altri fiori mantenendo una simmetria, in modo da evitare di sbilanciare la quantità di fiori da una parte o dall’altra del cesto. Avvicinandovi ai bordi del cesto diminuite la quantità di fiori piazzati. Potrete adesso riempire gli spazi vuoti addobbando con graminacee, foglie di qualsiasi genere oppure qualche rametto di pianta o cespuglio sempreverde insieme a nigelle e avena.

    Procedimento creazione cesto

    Idea tratta dal libro “Creare con Fantasia”