Concimare le erbe aromatiche

Le erbe aromatiche si possono piantare anche sul balcone o in terrazzo. Si tratta di piante che si mantengono facilmente e che possono darci grandi soddisfazioni in cucina. Ma vanno concimati almeno due volte durante l'estate. Ecco come fare

Pubblicato da Assunta Corbo Domenica 30 maggio 2010

Concimare le erbe aromatiche

Piantare le erbe aromatiche sul balcone o sul terrazzo è una delle cose che più mi rende orgogliosa. Non c’è niente di meglio che uscire a prendere le mie erbe mentre sto cucinando. Da una sensazione di natura molto forte. Questo periodo poi è quello più adatto per diverse erbe tra cui basilico, rosmarino, timo, salvia, menta e simili. Ma ricordate che queste erbe vanno concimate almeno un paio di volte durante la stagione estiva. Ecco come fare.

Le erbe aromatiche vanno piantate in vasi abbastanza grandi
in modo da dare la possibilità alle radici delle piantine di avere lo spazio necessario per la crescita. Per concimare le piante, un paio di volte durante la stagione estiva, potete utilizzare i gusci delle uova. Ecco come fare.

Per prima cosa prendete i gusci e metteteli a seccare in forno ad un temperatura di 150-160° per una mezz’ora. Quando iniziano ad assumere un colore dorato potete toglierli e sminuzzarli con le mani. Passateli in un mixer per renderli come polvere. A questo punto mescolateli al terriccio e annaffiate abbondantemente.

L’irrigatura deve essere fatta almeno una volta alla settimana o anche due o più quando fa più caldo. Ricordatevi di mettere sempre un sottovaso in modo da raccogliere l’acqua in eccesso durante l’annaffiatura. Cosi le radici delle piante saranno sempre umide e potranno assorbire tutte le sostanze nutritive dei gusci.

Le vostre erbe aromatiche saranno in splendida forma per tutta l’estate.