Come pulire la carta da parati: una guida utile

da , il

    Come pulire la carta da parati: una guida utile

    Come pulire la carta da parati – Siete alla ricerca di una guida utile per scoprirne di più sulla pulizia della carta da parati della vostra casa? I rimedi naturali e le soluzioni per pulire questa parte delle vostre stanze, nel totale rispetto della vostra salute e dell’ambiente, esistono. La manutenzione della carta da parati è un passo importante da non dimenticare, per chi ha deciso di decorare la propria casa in questo modo: la polvere ed il passare del tempo sono, infatti, alcune delle cause dell’ingiallimento della carta da parati. Come fare, dunque? Ecco alcuni preziosi e semplici consigli per pulire la carta da parati, seguendo la nostra utile guida.

    Come pulire la carta da parati: procedimento

    Per risolvere il problema della pulizia della carta da parati che avete a casa, basta seguire alcuni piccoli accorgimenti, eliminando la polvere che quotidianamente si deposita su di essa. Prima di tutto, sarebbe opportuno occuparsi della pulizia della carta da parati giornalmente, utilizzando un panno avvolto ad una scopa, per poi passare uno straccio che sia a base di gomma sintetica; oppure, uno straccio gommato che sia leggermente inumidito con dell’acqua calda e del sapone neutro liquido, se preferite. Quando procedete con la pulizia della carta da parati, ricordate di non fare gocciolare lo straccio sulla superficie della parete in questione, evitando di bagnarla eccessivamente, in quanto potrebbe danneggiarsi. Dopo aver passato lo straccio umido sulla parete, passate immediatamente uno straccio che sia asciutto. Se sono presenti delle macchie dovrete, invece, ricorrere ad una soluzione che sia composta da acqua calda e da 30 millilitri di sgrassatore universale, seguendo lo stesso procedimento ed asciugando, quindi, la parte con un panno asciutto.

    SCOPRI COME SMACCHIARE I TESSUTI

    Come pulire la carta da parati: consigli

    Se avete sbagliato inumidendo di troppo la carta da parati, non vi resta che ricorrere al phon per risolvere velocemente la situazione con il getto di aria fredda. Meglio pulire la carta da parati procedendo per settori, poco per volta, in modo tale da non dimenticare nessuna zona. Se avete a che fare con delle macchie incrostate, invece, potete aiutarvi con uno spazzolino, strofinandolo delicatamente sulla zona incriminata, sia verticalmente che orizzontalmente. Ricordatevi di iniziare sempre la pulizia dall’alto verso il basso e fate attenzione che la carta non si stacchi dal muro e che le decorazioni non sbiadiscano. Infine, procedete con questo tipo di pulizia fino al raggiungimento dei risultati sperati. Armatevi di pazienza, tempo e buon lavoro!

    CONSIGLI PER PULIRE IL PARQUET