Come mascherarsi a Carnevale senza spendere soldi: le idee più originali

Se volete risparmiare e vi state domandando come si può fare per mascherarsi a Carnevale senza spendere soldi, sappiate che sono tante le idee originali da cui trarre ispirazione. Il fai da te infat vi consentirà di creare dei costumi di Carnevale per adulti originali ed economici

Pubblicato da Elena Arrisico Mercoledì 1 febbraio 2017

Se volete scoprire come fare per mascherarsi a Carnevale senza spendere soldi e quali sono le idee più originali, siete nel posto giusto. Il fai da te è ciò che fa al caso vostro per poter risparmiare e realizzare, al tempo stesso, dei costumi di Carnevale per adulti veloci e unici. Del resto, in vendita, esistono vestiti adatti ai gusti più disparati, ma è necessario spendere un po’ e, certamente, la soddisfazione nell’indossarli non è la stessa di quella di un lavoro fatto con le vostre mani. Perché spendere, dunque, se con fantasia, pazienza e un po’ di manualità, è possibile realizzare delle maschere economiche e personalizzate? Ecco alcuni consigli utili e idee originali per creare dei vestiti di Carnevale fai da te senza spendere soldi.

Le maschere di Carnevale fai da te da realizzare per poter risparmiare sono molte. Il primo passo è quello di decidere il personaggio che dovrete interpretare e non c’è che l’imbarazzo della scelta: una volta fatto ciò, potrete, aprire il vostro armadio e iniziare a creare il vostro costume di Carnevale!

Costumi di Carnevale economici: Marilyn Monroe

Costume di Carnevale di Marilyn Monroe
Foto di Grekov’s / Shutterstock.com

Iniziamo da una delle idee più economiche: il vestito di Carnevale da Marilyn Monroe. Per vestire i panni della bella Marilyn vi basterà un vecchio vestitino bianco estivo, seguendo i nostri suggerimenti lo trasformerete con il fai da te in un bellissimo costume di Carnevale per adulti, originale e economico.

In questo caso, vi serviranno:

  • 1 vestitino bianco estivo;
  • 1 paio di scarpe con tacco color bianco, beige o argento;
  • 1 cintura bianca o nastro di raso bianco;
  • 1 paio di collant color carne;
  • 1 parrucca bionda.

La parrucca è opzionale, potete anche decidere di ricreare sui vostri capelli l’acconciatura alla Marilyn Monroe, per un vestito di Carnevale ancora più originale!
L’abito sarebbe meglio se fosse di raso e con una gonna plissettata ma, se ciò non fosse possibile, andranno benissimo un semplice vestito estivo o una normale sottoveste bianca, a cui aggiungere una cintura bianca o un nastro di raso dello stesso colore da indossare quasi sotto al seno.
L’importante è che la gonna sia ampia e leggera, la cintura in vita vi aiuterà ad dare al vostro vecchio abito una forma che ricordi quello di Marilyn nel film Quando la moglie è in vacanza.

Infine, non dimenticate di sfoggiare un piccolo neo sulla guancia sinistra – da realizzare con una matita nera per gli occhi – e completare il make-up con del rossetto rosso, un po’ di matita, abbondante mascara, ciglia finte e dell’ombretto bianco o color argento.

Costumi di Carnevale semplici: outfit Anni Settanta

Costume di Carnevale anni '70
Foto di Fisher Photostudio / Shutterstock.com

Uno dei costumi di Carnevale fai da te per adulti considerato intramontabile e sempre di moda, nonostante siano passati molti anni, è quello ispirato agli Anni Settanta. Aprite l’armadio della mamma o della nonna e cercate i seguenti capi di abbigliamento:

  • 1 vestitino corto a fiori o in altra fantasia;
  • 1 paio di stivali;
  • 1 cintura ad anelli;
  • 1 paio di orecchini a cerchio;
  • 1 fascia per capelli o nastro.

Ovviamente, queste sono soltanto delle idee, perché tutto dipenderà da ciò che troverete in casa: potreste indossare anche una camicetta a fiori e un paio di pantaloni a zampa di elefante, ad esempio. Sicuramente, sarebbe meglio optare per degli stivali con la zeppa, ma anche quelli semplici andranno benissimo. Non dimenticate una fascia dello stesso colore dell’abito o della vostra camicia, da indossare al centro della testa, come fosse un cerchietto.
In alternativa, per ricreare lo stile Anni Settanta, potrete optare per una coroncina di fiori che poggi al centro della fronte.
I capelli devono rigorosamente essere portati sciolti e al naturale: le chiome selvagge sono state un vero e proprio trend negli Anni 70.

Infine, per quanto riguarda il make-up, optate per ombretti dai colori accesi: simbolo dell’epoca è il classico ombretto verde o azzurro.

Diavoletta, costume di Carnevale fai da te

Costume di Carnevale da diavoletta
Foto di Nadezhda Manakhova / Shutterstock.com

Se non sapete come vestirvi a Carnevale o volete stupire tutti alla festa a cui andrete, ecco una maschera di Carnevale semplicissima ed economica da realizzare fai da te: il costume da diavoletta. Tra i costumi di Carnevale per adulti, quello da diavoletta è sicuramente uno dei più sexy, perfetto anche per chi non vuole spendere troppo perché è molto semplice da ricreare.

Cosa vi serve per il vestito

Per vestire i panni di questa figura, ecco cosa dovrete recuperare tra i cassetti e gli armadi di casa:

  • 1 maglia nera o rossa;
  • 1 gonna rossa;
  • 1 paio di calze a rete o collant coprenti;
  • 1 cerchietto con le corna;
  • 1 forcone;
  • 1 paio di stivaletti neri.

Potrete realizzare a casa, facilmente, il costume di Carnevale da diavoletta: la prima regola è quella di andare in cerca di tutti i capi rossi che avete nell’armadio, ma anche quelli neri potranno essere abbinati senza problemi. Optate per una maglia o un corpetto nero o rosso fuoco, per una gonna o una minigonna degli stessi colori.
Per quanto riguarda il make-up, truccate il viso con fondotinta e cipria, usando matita e mascara nero per gli occhi e un bel rossetto rosso fuoco per le labbra.

Come realizzare il cerchietto da diavoletta

Sciogliete, poi, i capelli e indossate le corna, da realizzare con i seguenti materiali:

  • 1 cerchietto per capelli;
  • Cartoncino rosso rigido;
  • Forbici;
  • Colla a caldo;
  • Nastro adesivo;
  • Spillatrice.

Per creare un cerchietto originale, ecco come procedere:

  1. Disegnate un cerchio sul cartoncino, aprendo il compasso con un raggio di circa 10 centimetri;
  2. Ritagliate con le forbici il cerchio, seguendo la linea disegnata;
  3. Piegate il cerchio a metà e ancora a metà, in modo da ottenere quattro parti uguali;
  4. Con le forbici, tagliate i quattro spicchi, seguendo le pieghe: per le corna, infatti, serviranno due di questi quattro spicchi;
  5. Sopra a ciascuno, dovrete realizzare un cono piccolo: dovrete avvolgerlo su se stesso, creando una punta;
  6. Usate del nastro adesivo e due graffette con la spillatrice, per chiudere il cono;
  7. Utilizzate la colla a caldo per incollare il corno al cerchietto a sinistra o a destra;
  8. Ripetete la stessa operazione per il secondo corno;
  9. Fate asciugare.

Non dovrete far altro che indossare il vostro bel cerchietto fai da te e terminare con un bel forcone da realizzare con un bastone e del cartoncino rosso: vi basterà disegnare su un cartoncino i tre denti del forcone, aiutandovi se necessario con un cartamodello, una volta ritagliata questa sagoma, andrà incollata sopra ad esso con la colla a caldo. In seguito potrete decorare corna e forcone con glitter rossi o neri o nastrini dello stesso colore.

Maschera di Carnevale semplice, la gatta

Costume di Carnevale da gatta
Foto di Kateryna Upit / Shutterstock.com

Altrettanto semplice è la realizzazione di uno dei vestiti di Carnevale economici più diffusi tra i costumi per adulti, quello da gatta.
Per realizzare questo costume, aprite armadi e cassetti e cercate:

  • 1 gonna nera;
  • 1 maglia o un maglioncino nero;
  • 1 paio di scarpe nere;
  • 1 cerchietto nero.

Come creare le orecchie da gatta

Dopo aver messo insieme il necessario, vi basterà realizzare un bel paio di orecchie fai da te da applicare al vostro cerchietto. Ecco come fare:

  1. Realizzate dei piccoli triangoli con del cartoncino nero;
  2. Incollate con la colla a caldo i piccoli triangoli sul cerchietto;
  3. Fate asciugare.
  4. Decorate le orecchie incollando qualche pezzetto di stoffa nero, glitter o paillettes che impreziosiscano il vostro cerchietto.

Infine, non vi resterà che indossare le vostre orecchie e completare il look con il giusto make-up, semplicemente colorando la punta del naso di nero e aggiungendo dei baffi al viso con la matita per gli occhi.

Costume di Carnevale originale, la Statua della Libertà

Costume da Statua della Libertà
Foto di astudio / Shutterstock.com

Uno dei costumi di Carnevale più originali da poter realizzare con il fai da te senza spendere soldi è quello della Statua della Libertà. Per creare questo piccolo capolavoro e sorprendere tutti i vostri amici, vi basteranno:

  • Tessuto verde;
  • 1 paio di sandali con tacco;
  • 1 paio di collant color carne o verdi;
  • 1 torcia;
  • 1 corona;
  • 1 libro.

Il verde dell’abito dovrà essere il più simile possibile a quello del monumento di New York: dovrete avvolgerlo su tutto il corpo, fermandolo su uno dei lati, in modo tale che si formino delle pieghe e una tunica ampia e larga.
Potreste, poi, realizzare la torcia con del cartoncino verde e del cartoncino rosso o arancione, creando un cilindro verde – che sarà il manico – a cui incollare, in cima, del cartoncino arancione o rosso, per fare il fuoco della torcia.

Per completare il look, sciogliete i capelli e indossate la corona: vi basterà una fascia verde per capelli larga, sulla quale attaccare – con la colla a caldo – dei coni creati con del cartoncino verde che rappresentino, per l’appunto, la classica corona della Statua della Libertà.

Non dimenticate, inoltre, un make-up leggero e un libro da portare con voi, da foderare con del cartoncino verde, se possibile.

Supergirl, il costume di Carnevale da eroina

Costume da super woman
Foto di Lia Koltyrina / Shutterstock.com

Tra i vestiti di Carnevale più belli da poter creare, c’è quello di Supergirl: si tratta di una delle idee più gettonate tra le ragazze appassionate di serie TV e fumetti. Vediamo come vestirsi da supereroina a Carnevale, risparmiando e cosa occorre con esattezza:

  • 1 maglia blu;
  • 1 lenzuolo o tessuto rosso;
  • 1 minigonna rossa;
  • 1 paio di collant color carne;
  • 1 cintura gialla;
  • 1 paio di stivali rossi.

Per realizzare la famosa “S” sul petto, ecco come fare:

  1. Salvate su PC, il logo raffigurante la “S” di Supergirl;
  2. Rovesciate l’immagine, orizzontalmente, utilizzando un editor;
  3. Stampate l’immagine su foglio di carta per la stampa sul tessuto;
  4. Ritagliate l’immagine;
  5. Stirate la maglia;
  6. Rimuovete la protezione dalla carta per stampe;
  7. Posizionate l’immagine da trasferire sulla maglia, al centro di quest’ultima;
  8. Appoggiate un panno morbido sul foglio con l’immagine;
  9. Utilizzate il ferro da stiro sul panno, facendo dei movimenti circolari, dal centro dell’immagine verso l’esterno;
  10. Fate raffreddare;
  11. Rimuovete la carta in eccesso.

Il lenzuolo o il tessuto rosso andrà accorciato, in modo tale da poter diventare il mantello. Per quanto riguarda i capelli, andranno sciolti e il trucco dovrà essere il più acqua e sapone possibile.

Maschera di Carnevale paurosa: Mercoledì Addams

Costume di Carnevale da Mercoledì Addams
Foto di Master1305 / Shutterstock.com

Uno dei costumi di Carnevale per adulti più semplici da realizzare è quello di Mercoledì Addams: si tratta di un costume economico, in cui bisogna puntare più sull’acconciatura e sul make-up che sull’abbigliamento e, di conseguenza, facile da realizzare.
Tutto ciò che vi servirà per crearlo è:

  • 1 vestito nero;
  • 1 colletto bianco;
  • 1 paio di scarpe nere.

Il pezzo focale del costume è, senza alcun dubbio, il vestito lungo nero, un unico pezzo che arrivi a coprire i piedi, se possibile: se avete un vestito più corto, potreste cucire del tessuto nero per allungare l’abito e renderlo caratteristico. Sarebbe meglio che si trattasse di un modello snello – per un effetto ottimale, potreste indossare un corsetto sotto al vestito – e con una scollatura a forma di “V”, oltre che con delle maniche pendenti e larghe: per raggiungere l’effetto, potreste cucire ai polsi del tessuto nero in più.

I capelli dovranno essere lunghi e neri, con riga al centro e due trecce: se non doveste avere i capelli neri, vi basterà colorarli con i tipici spray per capelli facilmente reperibili nel periodo di Carnevale.
Per quanto riguarda il make-up, potreste impallidire la pelle di viso e collo con delle polveri compatte chiare; applicate un ombretto grigio scuro e completate il make up con un eyeliner nero.

Infine, un rossetto rosso lucido e uno smalto rosso completeranno il look.

Vestirsi da uomo a Carnevale

Travestimento da uomo
Foto di Yevhenii Beldiuhin / Shutterstock.com

Infine, uno dei classici quando si parla di costumi di Carnevale economici e last minute è quello che consiste nel travestirsi da uomo: si tratta, infatti, di un abbigliamento semplice da creare a costo zero, semplicemente cercando negli armadi di papà, mariti, fidanzati e fratelli. Ecco cosa vi servirà:

  • 1 camicia;
  • 1 giacca;
  • 1 cravatta;
  • 1 cappello;
  • 1 paio di pantaloni;
  • 1 paio di calzini;
  • 1 paio di scarpe;
  • 1 cintura.

In realtà, non importa che tipo di abbigliamento riusciate a mettere insieme, l’importante è che tutti gli accessori siano maschili e che vadano completati con un make-up leggero e, preferibilmente, con dei capelli raccolti.

Voi quale preferite tra questi costumi di Carnevale economici e fai da te?