Come curare le piante

da , il

    Le piante sono molto belle ma non dobbiamo dimenticare che hanno bisogno di molte cure. Di qualunque genere siano alcune regole base sono importantissime da seguire. Se non avete il pollice verde si può imparare, la cosa fondamentale è che non le facciate morire.

    La prima cosa importante per la buona vita delle piante è la luce. Se parliamo di piante di appartamento, con o senza fiori, posizionatele in un punto luminoso: vicino ad una finestra o sul davanzale per esempio. Ricordate di ruotare la pianta di 90° una volta alla settimana se no cresce solo in direzione della luce. Se invece le vostre piante stanno sul balcone, allora seguite le indicazioni sui fogli che trovate nel vaso al momento dell’acquisto o chiedete al rivenditore. E’ fondamentale capire se si tratta di una pianta che vuole sole, ombra o mezz’ombra. E in inverno, se soffre o meno il freddo. Se si allora sarà bene coprirla. Le piante d’appartamento, invece, stanno bene ad una temperatura di 18-24 gradi.

    E ora passiamo all’acqua. Non esiste una regola sulle quantità e sulla frequenza. Dipende da pianta a pianta quindi anche in questo caso chiedete al rivenditore al momento dell’acquisto. L’unica regola che invece vale per tutte le specie è che l’annaffiatura non fa fatta durante le ore di sole. Preferite le prime ore del mattino o la sera.

    Ogni pianta ha necessità di fertilizzanti. Sono dei nutrimenti importanti per la buona vita della pianta. Chiedete alla serra cosa occorre per la vostra. Ultima cosa, alcune piante hanno bisogno di un rinvaso ad un certo punto. In questo caso vi consiglio, per evitare danni, di portarla alla serra e farla valutare.