Come costruire una casetta per uccelli

Realizzare una casetta per gli uccelli può essere un lavoro divertente da fare insieme alla famiglia. Ecco alcuni consigli pratici per realizzare un lavoro perfetto

Pubblicato da Assunta Corbo Sabato 24 aprile 2010

Come costruire una casetta per uccelli

In questo periodo dell’anno è molto bello stare all’aperto e se avete la fortuna di possedere un giardino o un terrazzo potete mettervi fuori e realizzare qualche lavoretto fai da te. Per esempio una casetta per gli uccelli. Se avete bambini può essere divertente e di grande svago realizzare con loro questo piccolo progetto. Vedrete che vi darà grandi soddisfazioni. Del resto bastano pochi attezzi.

Per realizzare una bella casetta per gli uccelli dovete procurarvi 6 pannelli in legno che potete acquistare presso un negozio di bricolage tipo Brico Center che solitamente è ben fornito. Stabilite la grandezza della casetta e acquistare i pannelli corrispondenti. In questo caso ricordate che la parete anteriore verrà applicata per ultima e che solitamente ospita una piccola apertura nella parte bassa che viene utilizzata come porta di ingresso e di uscita per gli uccellini.

Supponiamo di voler costruire una casetta di circa 55 dm cubi. In questo caso acquisteremo 6 piccoli pannelli di multistrato dello spessore di 1cm. Queste le misure esatte: n. 1 pannello 35cmx45cm per il fondo, n. 2 pannelli laterali lunghi 45cm di cui uno alto 40cm ed un secondo alto 35cm, n. 2 pannelli trapezoidali alti 33 cm, base maggiore 39cm e base minore 34cm, n. 1 pannello di copertura 45cmx37,5.

Con una sega a tazza per legno da applicare al trapano si pratica nel pannello anteriore, in basso, un foro del diametro di 12 -15 cm per l’apertura utile agli uccelli. Poi con martello e chiodini si assemblano i pannelli iniziando con i due laterali di 45cmx40cm e 45cmx35cm per poi passare a quello posteriore trapezoidale e interamente chiuso (altezza33cm, base maggiore 39cm, base minore 34 cm).

Si applica, quindi, il pannello di copertura a cui segue la posa del pannello anteriore (secondo pannello trapezoidale in cui è stato praticata il foro), da fissare al resto della struttura. Per finire si tratta la casetta con un impregnate del tipo “flatting” che la rende resistente agli agenti atmosferici.

Se non volete partire da zero, potete acquistare anche un kit fai da te che si trova tranquillamente in commercio.