Cinema, Golden Globe Awards 2010: i vincitori

Ieri sera si sono svolti al Beverly Hilton Hotel di Los Angeles i Golden Globe Awards 2010. Avrete sentito che Avatar ha ottenuto un trionfo assoluto mentre il film di Giuseppe Tornatore, Baaria, non è riuscito a prendersi la statuetta. Una serata molto frizzante che ha visto un parterre di star incredibile. Viste le statuette assegnate durante la serata c'è chi inizia a fare pronostici per la prossima notte degli Oscar. Nell'attesa di avere le nomination per questa altre grande occasione, vediamo chi si è portato a casa la statuetta ieri sera

Pubblicato da Assunta Corbo Lunedì 18 gennaio 2010

Ieri sera si sono svolti al Beverly Hilton Hotel di Los Angeles i Golden Globe Awards 2010. Avrete sentito che Avatar ha ottenuto un trionfo assoluto mentre il film di Giuseppe Tornatore, Baaria, non è riuscito a prendersi la statuetta. Una serata molto frizzante che ha visto un parterre di star del cinema internazionale incredibile. Viste le statuette assegnate durante la serata c’è chi inizia a fare pronostici per la prossima notte degli Oscar. Nell’attesa di avere le nomination per questa altre grande occasione, vediamo chi si è portato a casa la statuetta ieri sera.

“Avatar” di James Cameron ha trionfato. Per la verità era cosa già annunciata. Il film sta registrando record di incassi ovunque nel mondo: tanta era l’attesa che si poteva prevedere già il successo. Io non l’ho ancora visto ma degli amici mi hanno detto che è pazzesco. Sarà cosi. Vediamo insieme quali statuette ha portato a casa il film:

Miglior film drammatico: Avatar

Miglior regista: James Cameron

E ora ecco le altre statuine:

Miglior film comico o musical: Una notte da leoni

Miglior attrice protagonista in un film drammatico: Sandra Bullock (The Blind Side)

Miglior attore protagonista in un film drammatico: Jeff Bridges (Crazi Heart)

Miglior attore protagonista in una commedia: Robert Downey Jr. (Sherlock Holmes)

Miglior sceneggiatura: Tra le nuvole

Miglior attore non protagonista: Cristoph Waltz (Bastardi senza gloria)

Miglior attrice non protagonista: Monique (Precious)

Miglior canzone: The Weary Kind (Crazy Heart)

Miglior Colonna Sonora: Michael Giacchino (Up)

Miglior film straniero: Il Nastro Bianco (Germania)

Miglior cartone animato: Up