Arredamento: risparmiare energia con il frigorifero

Pubblicato da Assunta Corbo Giovedì 1 aprile 2010

Arredamento: risparmiare energia con il frigorifero

L’aspetto ecologico delle nostre attività e delle nostre scelte è ormai una pratica quotidiana. Si scelgono oggetti di design eco, ci si impone un comportamento etico, si cercano consigli per risparmiare senza far del male al pianeta. Ecco che allora serve capire anche come ridurre sprechi e consulmi anche nell’uso domestico. Vediamo insieme i consigli per congelare e regrigerare risparmiando energia. Bastano pochi accorgimenti.

La prima cosa importante è il posizionamento dei cibi all’interno del frigorifero o del congelatore. Se mal posizionati questi due elettrodomestici fanno spendere energia inutile e risultano nocivi per l’ambiente. Per esempio bisognerebbe sapere che non basta attrezzarsi con apparecchiature di classe A+ per salvarsi da bollette impossibili.

Un frigo o congelatore di classe A+ consuma circa la metà dell’energia rispetto ai vecchi apparecchi ma in realtà si commettono comportamenti sbagliati che annullano il risparmio e arrivano anche a pregiudicare il funzionamento di questi apparecchi. Il primo errore si commette già al momento dell’acquisto dell’elettrodomestico perchè magari scegliamo un frigorifero di grandezza superiore all’effettiva necessità della famiglia. Gli elettrodomestici più capienti sono infatti quelli che consumano di più, indipendentemente da quanto contengono.

Sempre durante l’acquisto osservate la buona coibentazione delle pareti del frigorifero. Una volta a casa, invece, badate a dove posizionate l’elettrodomestico. Preferite i luoghi più ventilati e freschi della casa e non mettetelo mai vicino a termosifoni o altre fonti di calore. Non mettete la colonna frigo troppo vicina alla colonna forno per evitare di comprometterne il buon funzionamento.

Molto importante anche la distanza tra il retro dell’elettrodomestico e la parete che non deve mai essere inferiore a 10 centimetri. Mantenete quindi in perfetta efficienza le guarnizioni in gomma. Potete acquistare prodotti adatti a mantenere il giusto grado di elasticità della gomma. Infine, mantenete sempre pulita la serpentina posta nella parte posteriore del frigorifero. Pulitela almeno una volta l’anno.