Arredamento: le lampade applique

Per arredare la casa non bastano certo i mobili e i tessuti. Fondamentali sono le luci: che siano lampade da terra, applique, lampadari o faretti bisogna fare la scelta giusta per gli ambienti della casa. Ogni stanza può avere una sua personalità oppure potete decidere di uniformare la casa il più possibile. La cosa importante è scegliere bene. Qui vi propongo alcuni modelli di lampade applique.

Pubblicato da Assunta Corbo Martedì 12 gennaio 2010

Per arredare la casa non bastano certo i mobili e i tessuti. Fondamentali sono le luci: che siano lampade da terra, applique, lampadari o faretti bisogna fare la scelta giusta per gli ambienti della casa. Ogni stanza può avere una sua personalità oppure potete decidere di uniformare la casa il più possibile. La cosa importante è scegliere bene. Qui vi propongo alcuni modelli di lampade applique.

La scelta della lampada dipende molto dallo stile della casa. Potete creare un ambiente uniforme oppure fare contrasto con le luci. Tipo arredamento classico e luci moderne. Bisogna però avere un ottimo gusto perchè c’è classico e classico e moderno e moderno. Vediamo quali sono le proposte sul mercato.

L’applique con il diffusore serigrafato Choose di Artemide è quello che ci vuole in un ambiente caldo e accogliente. E’ larga cm 23,7 e costa 96 euro. Più classica e soprattutto più adatta ad un bagno, è la Plana Haiku di Slamp larga cm 36 e realizzata in opalflex infrangibile. E’ decorata con fiori stilizzati quindi deve essere un genere che piace. Costa 115 euro.

Se il vostro obiettivo è creare un ambiente particolarmente intimo allora quello che ci vuole è la Ktribe W di Flos. Una lampada con diffusore metallizzato e struttura in alluminio. Una forma classica con materiali contemporanei che si adattano ad ogni ambiente. E’ larga 24 centimetri e costa 295 euro. Sta bene con arredamenti classici e high tech anche il modello Nautilus di Roche Bobois che ricorda una conchiglia stilizzata. Costa 976 euro ed è larga 80 centimetri. Molto preziosa, e per questo adatta ad un angolo decor è la lampada di cristalli di boemia Volans di Marchetti Illuminazione. Costa 300 euro.

La lampada in polietilene rosso Love di Slide è invece quello che ci vuole per un ambiente che raccoglie elementi di pop art. Starebbe bene su una parete bianca come se fosse un quadro. E’ larga 40 centimetri e costa 108 euro. A proposito di stranezze, che ne dite della Louis 5D di Ligne Roset? Una applique realizzata in plexiglass fluorescente che sembra un candelabro. Anche questa è perfetta per riempire una parete del salotto, magari non in stile pop art…Costa 178 euro ed è larga 33 centimetri.

Cercate in pezzo classico rivisitato in chiave moderna? Allora fa per voi Domo Maine a due luci di Barovier&Toso. Caratterizzato dal contrasto tra le parti metalliche cromate e gli elementi in vetro impreziositi da piccole gocce pendenti, è disponibile in tre colori: nero, bianco o testa di moro. Costa 1.320 euro ed è largo cm 54