Arredamento: il lampadario fatto con le grucce

Ingo Maurer, il designer che ha ideato il lampadario con i foglietti pinzati, ha pensato ad un nuovo progetto molto carino e facile da copiare: il lampadario realizzato con le grucce che teniamo nell'armadio. Ecco come farlo

Pubblicato da Assunta Corbo Giovedì 12 agosto 2010

Arredamento: il lampadario fatto con le grucce

Il riciclo creativo è una delle cose che noi donne preferiamo. L’idea di realizzare un progetto partendo da oggetti apparentemente inutili oppure vecchi o da buttare è fantastica. Per la verità spesso non si tratta di riciclo ma semplicemente di voglia di sperimentare e mettere a punto dei progetti particolari che ci aiutino ad abbellire casa o a fare un regalo super originale. In rete si trovano tante idee carine da questo punto di vista. Per esempio il lampadario formato interamente da grucce che vedete in foto.

Avete presente colui che inventò il lampadario con i foglietti pinzati? Ecco proprio quel Ingo Maurer ha ideato un nuovo progetto molto particolare e innovativo. Si tratta del lampadario con le grucce. Un’idea apparentemente semplice ma per questo ancora più interessante.

In pratica questo innovativo e intelligente designer, che quanto a luce ne sa una più del diavolo, ha pensato bene di prendere le “banali” grucce dall’armadio e crearci un lampadario di design. Basta aggiungerci lampadine, filo elettrico anche a vista e punti di luce oscillante. Poco tempo per ottenere un prezioso complemento d’arredo per la vostra casa.

Volete ricrearlo con le vostre mani? Dall’immagine non è difficile capire come è stato realizzato. Provateci e se avete voglia mandateci le foto dei vostri progetti realizzati. Saremo felici di pubblicarli.