8 motivi per scegliere una vacanza in montagna

Tanti sono i buoni motivi per scegliere una vacanza in montagna. Dall’aria fresca e pulita ai paesaggi naturali incantevoli, passando per i benefici per la salute e la tranquillità, questa è una soluzione adatta sia agli adulti che ai bambini. Scopriamo perché scegliere una bella vacanza in montagna e non al mare, questa estate.

da , il

    Motivi per scegliere una vacanza in montagna
    Foto di Maria Savenko/Shutterstock.com

    I motivi per scegliere una vacanza in montagna sono diversi: si tratta di una soluzione ideale sia per gli adulti che per i bambini, in quanto ha molti vantaggi in entrambi i casi. La montagna non è un luogo di vacanza da scegliere soltanto in autunno e in inverno per sciare, ma anche la primavera e l’estate possono essere il momento adatto per vivere questo luogo appieno e chi ama davvero la montagna lo sa bene. L’estate può essere un’occasione per chi non ha mai visitato le bellezze montane italiane o estere: basti pensare alle Dolomiti o alle Alpi. Ecco perché scegliere una bella vacanza in montagna e non al mare, questa estate.

    Il fresco

    Vacanza in montagna fresco
    Foto di Serhii Yurkiv/Shutterstock.com

    Mare o montagna? Se non sopportate il caldo afoso, sappiate che anche in pieno agosto, in montagna, il fresco vi terrà piacevolmente compagnia: tra sentieri, boschi e aria fresca, non rimpiangerete il mare e la spiaggia e vi sembrerà di essere quasi tornati in autunno o di avere costantemente il climatizzatore acceso. Avrete così modo di scoprire le bellezze della natura, dalla flora alla fauna montane, senza sudare o soffrire per il caldo eccessivo.

    L’aria pulita

    Vacanza in montagna aria pulita
    Foto di Alena Ozerova/Shutterstock.com

    Chi ama la montagna sa quanto possa far bene l’aria fresca e pulita, caratteristica di questi luoghi. L’aria è meno umida man mano che si sale di quota e non mancano i benefici per chi soffre di disturbi respiratori, allergie o asma: al di sopra di una determinata altitudine, alcuni microrganismi e allergeni non sopravvivono o sono riscontrabili in concentrazioni minori. La montagna d’estate per i bambini è altrettanto adatta, come spesso consigliato dai pediatri. Da non dimenticare, però, che il sole di montagna può essere più violento rispetto a quello del mare: più si sale in altitudine e più aumenta la percentuale di raggi ultravioletti a cui si è sottoposti, per cui è necessario prendere le dovute precauzioni contro le scottature e non dimenticare la crema solare.

    La natura

    Vacanza in montagna natura
    Foto di Dudarev Mikhail/Shutterstock.com

    Uno dei vantaggi più grandi di una vacanza in montagna è il contatto con la natura: boschi, laghi, sorgenti, prati verdi, cielo azzurro, fiori, fiumi e chi più ne ha più ne metta. Questa potrebbe essere un’ottima occasione per avvicinare tutta la famiglia alla natura e scoprire di più in merito, soprattutto se si vive in città.

    La tranquillità

    Vacanza in montagna tranquillità
    Foto di soft_light/Shutterstock.com

    Camminare, respirare aria pulita e godere dei verdi paesaggi naturali sono un ottimo modo per rigenerarsi, migliorare l’umore e caricarsi di energia positiva. A differenza del mare e delle sue spiagge affollate, la montagna e la tranquillità che infonde questo ambiente sono di aiuto per allontanare lo stress e far riposare mente, corpo e sistema nervoso. Ancora una volta, il clima fresco e senza umidità favoriscono il benessere.

    Lo sport

    Vacanza in montagna sport
    Foto di lzf/Shutterstock.com

    In montagna, non mancano le attività sportive a cui potersi dedicare, grazie anche al clima benevolo: si va dalle semplici passeggiate al trekking in montagna, passando per le gite in bicicletta o alle arrampicate su roccia. In realtà, ci sono attività per tutti i gusti per cui, in alcuni centri sportivi, è possibile anche giocare a tennis, nuotare in piscina e molto altro ancora. Le attività all’aria aperta sono il massimo per fare il pieno di vitamina D, grazie alla presenza del sole e, soprattutto, permettono di godere appieno dei paesaggi incantevoli da esplorare.

    L’assenza di zanzare

    Vacanza in montagna zanzare
    Foto di Maridav/Shutterstock.com

    Per chi vive le estati con l’angoscia di essere divorati dalle zanzare giorno e notte, perché abita in zone umide, la montagna rappresenta una scappatoia: qui, infatti, la concentrazione di insetti del genere è molto più bassa rispetto a quella delle città e, dunque, potrete godervi le vostre vacanze in tranquillità.

    La cultura

    Vacanza in montagna cultura
    Foto di Mostovyi Sergii Igorevich/Shutterstock.com

    Scegliete le vacanze in montagna, perché è un modo non solo per conoscere la natura, la flora e la fauna del luogo, ma anche la cultura di chi vi abita. Spesso, non mancano mostre, rassegne d’arte ed eventi a cui poter prendere parte, magari senza lasciarsi sfuggire l’occasione di visitare musei o di conoscere nuove lingue, come in Alta Badia o in Val Gardena, luoghi pieni di storia e tradizioni in cui gli abitanti sono di madrelingua ladina: le persone che abitano le valli sono spesso trilingue, di madrelingua ladina e con conoscenza di italiano e tedesco.

    Il benessere

    Vacanza in montagna benessere
    Foto di Viacheslav Boiko/Shutterstock.com

    Infine – come già anticipato prima – i benefici per l’organismo, derivanti da una vacanza in montagna, sono davvero tanti e importanti. L’aria di montagna contiene una maggiore quantità di ossigeno e proprio questa particolarità ci induce a fare respiri più profondi e lunghi, consentendo al nostro cuore di pompare più sangue e produrre più globuli rossi, migliorando la salute dell’apparato cardiovascolare. Inoltre, si abbassa la pressione sanguigna e il metabolismo accelera, grazie a una maggiore quantità di ioni negativi: quest’ultima caratteristica aumenta l’afflusso di ossigeno al cervello, facendoci sentire più svegli e vitali. Buone vacanze in montagna!