Arredamento minimal moderno (Foto)

1 di 40
    continua
    http://tempolibero.pourfemme.it/foto/arredamento-minimal-moderno_2073.html
    Lo stile d'arredo minimal
    Lo stile d'arredo minimal. Lo stile d'arredo minimal è entrato in voga da qualche anno e ormai e fa parte del macro-stile moderno contemporaneo. Lo stile minimal è adatto ad una persona che ama l'ordine estremo e l'eleganza sobria. La principale caratteristica infatti dello stile d'arredo minimalista è quella di essere ridotto il più possibile all'essenziale.

    Lo stile d'arredo minimal

    Lo stile d'arredo minimal è entrato in voga da qualche anno e ormai e fa parte del macro-stile moderno contemporaneo. Lo stile minimal è adatto ad una persona che ama l'ordine estremo e l'eleganza sobria. La principale caratteristica infatti dello stile d'arredo minimalista è quella di essere ridotto il più possibile all'essenziale.

    Un soggiorno minimal e moderno

    Un soggiorno minimal e moderno

    Un soggiorno moderno dal taglio minimal e funzionale ha pochi pezzi ma non rinuncia alle comodità.

    Forme semplici e lineari

    Forme semplici e lineari

    Le forme sono prevalentemente semplici, lineari, caratterizzate spesso da un grande rigore geometrico.

    Pochi mobili ma pratici

    Pochi mobili ma pratici

    Riducendo al minimo gli elementi da mettere in casa è necessario orientare la propria scelta verso complementi d'arredo estremamente pratici e funzionali.

    Lo stile minimal e il vivere moderno

    Lo stile minimal e il vivere moderno

    Lo stile minimal ben si sposa con le abitudini del vivere moderno, dove gli spazi sono sempre più ridotti per necessità.

    Ordine e pulizia per lo stile minimal

    Ordine e pulizia per lo stile minimal

    Le superfici devono essere poche e facilmente gestibili in termini di pulizia, il disordine deve essere assolutamente nascosto alla vista.

    Colori neutri con un colore in contrasto

    Colori neutri con un colore in contrasto

    I colori sono nella maggior parte dei casi molto neutri e decisamente sobri, anche se non è raro che spicchi un pezzo unico di un colore brillante e acceso (solitamente il rosso).

    Pochi tessuti decorativi

    Pochi tessuti decorativi

    Anche i tessuti sono ridotti al minimo, considerati per lo più propri di uno stile classico e decorativo.

    Il soggiorno in stile minimal

    Il soggiorno in stile minimal

    In soggiorno arredato in stile minimal è spesso legato a concetti di spazio aperto, e quindi non è diviso dal resto della zona giorno (quind dalla cucina e dalla sala da pranzo).

    Nessuna decorazione

    Nessuna decorazione

    Le decorazioni nel minimalismo sono praticamente del tutto assenti.

    I materiali dello stile minimal

    I materiali dello stile minimal

    Nello stile minimalista i materiali sono per lo più di produzione industriale o comunque ispirati all'innovazione.

    Ampi spazi per la casa minimalista

    Ampi spazi per la casa minimalista

    Una casa arredata in stile minimalista deve prevedere il più possibile ampi spazi.

    High-tech e stile contemporaneo

    High-tech e stile contemporaneo

    Stile high-tech o stile contemporaneo sono gli unici che possono accompagnare uno stile minimal nella stessa casa.

    L'importanza della luce

    L'importanza della luce

    La luce è una componente importante nello stile minimal, sempre presente, sempre valorizzata.

    La cucina minimalista

    La cucina minimalista

    In cucina i mobili sono neutri e assolutamente lineari: basi ridotte al minimo, pensili indispensabili e nessun accessorio a vista.

    Praticità e funzionalità

    Praticità e funzionalità

    L'obiettivo dello stile d'arredo minimal è quello di risultare estremamente funzionale e pratico.

    La disposizione dell'arredamento

    La disposizione dell'arredamento

    Anche la disposizione degli arredi è fondamentale per caratterizzare questo stile: la parola d'ordine infatti è "spazio".

    I 3 colori fondamentali

    I 3 colori fondamentali

    Sono il bianco e il nero i colori che prevalogono, seguiti subito da un grigio unificante e perfettamente discreto.

    I colori dello stile minimal

    I colori dello stile minimal

    Nello stile minimal, i colori sono anch'essi ridotti al minimo.

    I materiali dello stile minimalista

    I materiali dello stile minimalista

    I materiali adatti per uno stile minimalista devono dare sensazioni di linearità, omogeneità e purezza.

    I materiali utilizzati

    I materiali utilizzati

    I materiali utilizzati nell'industria dell'arredamento del settore minimalista solitamente trasmettono sensazioni di purezza, di omogeneità, di linearità.

    Pochi mobili, ma ben organizzati

    Pochi mobili, ma ben organizzati

    Il minimalismo prevede un numero molto esiguo di arredi, dietro cui però si nascondano capacità contenitive ben organizzate.

    I rivestimenti dello stile minimalista

    I rivestimenti dello stile minimalista

    Per i rivestimenti possiamo trovare materiali che diano il più possibile una sensazione uniforme senza soluzione di continuità.

    Gli arredi sospesi

    Gli arredi sospesi

    Nello stile minimalista gli arredi vengono sistemati lungo le pareti e possibilmente sospesi da terra, come accade per i pensili ancorati alle pareti.

    Il bagno in stile minimalista

    Il bagno in stile minimalista

    I mobili del bagno sono caratterizzati da un ingombro minimo e da una linea molto leggera.

    I rivestimenti

    I rivestimenti

    I rivestimenti sono caratterizzati da materiali che offrono una grande sensazione di uniformità.

    Le superfici dell'arredo minimal

    Le superfici dell'arredo minimal

    Le superfici sono spesso realizzate in materiali come il Corian o il Silestone, due materiali che assicurano la massima praticità e resistenza a qualsiasi sollecitazione, insieme a un aspetto esteticamente impattante.

    Gli arredi minimalisti

    Gli arredi minimalisti

    Gli arredi minimalisti sono nella maggior parte dei casi rettangolari, triangolari e quadrati, più raramente rotondi.

    Lo stile d'arredo minimalista

    Lo stile d'arredo minimalista

    Lo stile d'arredo minimalista nasce da una corrente filosofico-artistica apparsa negli anni '60 ed è in grado di imprimere un carattere forte e rigoroso ad un ambiente.

    Nessuna decorazione

    Nessuna decorazione

    Lo stile minimal non prevede quasi nessun tipo di decorazioni. Nessun suppellettile, nessun soprammobile.

    Gli ambienti minimalisti

    Gli ambienti minimalisti

    Il minimalismo vuole ambienti aperti, ariosi, spaziosi e luminosi.

    Il colore rosso nello stile minimal

    Il colore rosso nello stile minimal

    Qualche nota di colore può essere data da accessori come cuscini o tende o da elementi strutturali secondari come travi o colonne: il rosso è un colore molto usato.

    La purezza delle linee

    La purezza delle linee

    Eleganza della sobrietà nelle linee pure, decise, che non lasciano spazio a fronzoli.

    Gli arredi dello stile minimal

    Gli arredi dello stile minimal

    Per gli arredi, si prediligono maggiormente superfici lucide.

    Il concetto di spazio

    Il concetto di spazio

    Spazio per guardare, spazio per essere liberi di muoversi, di respirare, di osservare, di avere luce.

    Ambienti con pochi mobili

    Ambienti con pochi mobili

    Gli ambienti devono essere ampi e ariosi, con l'ingombro ridotto al minimo.

    I colori dello stile minimalista moderno

    I colori dello stile minimalista moderno

    Gli unici altri colori ammessi in questo stile sono quelli che ricordano la terra, la sabbia, il legno.

    Le forme nello stile minimal

    Le forme nello stile minimal

    Nello stile minimalista le forme sono nette e definite, riconducibili tutte alla regolarità della geometria.

    Nessun fronzolo o decorazione

    Nessun fronzolo o decorazione

    Il minimalismo rinuncia ai fronzoli e talvolta anche alle decorazioni, per lasciare letteralmente spazio, in tutti i sensi.

    Mobili e complementi essenziali

    Mobili e complementi essenziali

    Lo stile minimalista prevede l'utilizzo di un numero di mobili e di complementi ridotti all'essenziale.