Zerbini simpatici e originali: tante idee divertenti [FOTO]

da , il

    Zerbini simpatici e originali, perché anche l’accoglienza davanti alla porta di casa dovrebbe meritare un po’ di attenzione e creatività extra. Quindi, perché non puntare su tante idee divertenti e uniche? Dallo zerbino a forma di baffi stilizzati a quelli che imitano i componenti hi-tech più di moda sul mercato oggi c’è davvero solo l’imbarazzo della scelta. Ecco qualche esempio di zerbini davvero “esilaranti”, o quasi.

    Modelli divertenti

    Ci sono gli zerbini a forma di fiore dai colori sgargianti o, ancora più amici della natura, quelli che imitano le fattezze, dalle scelte cromatiche fino a quelle di aspetto e consistenza, di un prato verde e fiorito. Ma ci sono, decisamente differenti, anche gli zerbini ideali per i fanatici della tecnologia 2.0, che sono realizzati sulla falsariga dei tasti dei computer o dei pulsanti touchscreen dello smartphone.

    Ci sono poi gli zerbini che puntano tutto sulla simpatia, come quelli che riportano frasi divertenti e battute dalla risata garantita. Frasi del tipo “You, again?”, cioè “tu, di nuovo” rischiano di strappare un sorriso agli ospiti più dotati di senso dell’umorismo o, per contro, di far infuriare i più permalosi e meno inclini allo scherzo, per esempio.

    Originali e spiritosi anche gli zerbini che ricalcano colori, fattezze e design dei cartelli stradali o quelli che sembrano pensati su misura per gli amanti degli animali. Esistono, infatti, modelli a forma di cagnolini, ma anche versioni che ricalcano forme e colori di coccinelle o gattini, conigli e molto altro. Tra il macabro e il divertente, invece, gli zerbini a forma di sagoma, quelle sagome, nello specifico, come tutti i fanatici delle serie tv poliziesche sanno benissimo, tracciate intorno ai cadaveri sulle scene del crimine.

    Gli zerbini fai da te

    Se la vasta scelta di zerbini già pronti in commercio non basta, poi, si possono scegliere versioni ancora più uniche e originali. Gli zerbini fai da te, per esempio. Anche in questo caso non c’è troppo limite alla fantasia o, meglio, di limiti ce ne sono ancora meno. Si possono creare zerbini a colpi di riciclo creativo, riutilizzando e reinventando dei tappi di sughero, per esempio. Ma si possono anche realizzare splendidi tappetini dall’effetto tricot, intrecciando e intessendo, come se fosse proprio una maglia, la fettuccia e i lacci delle scarpe.

    Il feltro, poi, si presta perfettamente allo scopo. Ritagliandolo a dovere si può dare allo zerbino fai da te uno splendido effetto pizzo, con fiori e foglie, forme e intarsi unici.