Zanzariera fai da te: istruzioni per realizzarla

da , il

    Zanzariera

    Zanzariera fai da te – Cercate le istruzioni per realizzare una zanzariera fai da te? La bella stagione è in arrivo ed anche – e soprattutto – le zanzare ne sono felici, dato che presto torneranno a banchettare con il nostro sangue e quello dei nostri amici a quattro zampe. Come tentare, allora, di difenderci almeno un po’ da questi assalti e farlo in maniera pacifica? Potremmo costruire, con le nostre mani e grazie al fai da te, delle zanzariere che possano farci da scudo per impedire a più zanzare possibili di entrare in casa nostra, durante la Primavera e l’Estate ormai in arrivo. Ecco, quindi, alcune pratiche e semplici istruzioni per realizzare una zanzariera fai da te.

    Zanzariera fai da te: cosa serve per costruirla

    Prima di tutto, per costruire una zanzariera efficace con le nostre mani, dovremo procurarci gli attrezzi che ci servono: esistono, infatti, vari tipi di zanzariere da poter realizzare come i modelli con velcro, a chiusura magnetica, scorrevoli, a pannello fisso, a battente e via dicendo. Procuratevi un telo di zanzariera, una squadra, un martello, un paio di forbici, un rotolo di nastro, del legno, dei chiodi da legno e delle puntine da disegno.

    Zanzariera fai da te: procedimento

    Dopo aver ottenuto tutto ciò che vi serve per procedere, misurate l’altezza e la larghezza della vostra finestra per, poi, tagliare i listelli di legno – anche la rete dovrà essere misurata, ovviamente – delle misure che vi servono per far sì che siano perfettamente in armonia con la finestra. Adesso, non vi resta che posizionare i vari listelli – due lunghi e due corti – perpendicolarmente fra loro in modo da formare la cornice, aiutandovi con la squadra per formare un angolo di 90°; poi, appoggiate uno dei tasselli piatti trasversalmente all’angolo retto, fissandolo alle due estremità con dei chiodi e portate a termine lo stesso procedimento per ogni angolo. Fissate anche il listello lungo a quello corto con dei chiodi e stendete il telo sulla parte esterna della cornice che avete creato, fissandolo con le puntine. Infine, usate del nastro per ricoprire i bordi interni. La zanzariera va, poi, fissata alla finestra inserendo il telaio nel vano. Se questo procedimento vi sembra troppo difficile, esistono comunque vari modelli in commercio di cui potere usufruire.

    SCOPRI LE PIANTE REPELLENTI PER LE ZANZARE

    Zanzariera fai da te: consigli

    Fate attenzione al colore: solitamente, infatti, è ottimo prediligere il colore antracite se desiderate una buona visibilità; mentre il colore bianco dà un risultato più opaco, buono per la privacy. Con l’avvicinarsi della stagione calda, siete pronti a dare battaglia – pacificamente ed in maniera naturale – agli insetti che, oltre che fastidiosi, possono essere anche pericolosi per la salute? Basta una zanzariera fai da te per avere una protezione efficace. Pronti a crearne una?

    SCOPRI ALCUNI RIMEDI NATURALI CONTRO LE ZANZARE ADATTI ALLA GRAVIDANZA ED AI BAMBINI