Viaggio in Ecuador: cosa vedere e i luoghi da visitare

L'Ecuador è uno dei Paesi più belli del Sud America con una varietà immensa di flora e fauna, oltre a moltissima arte, storia, cultura, architettura, paesaggi e natura mozzafiato, tra spiagge incontaminate, vette innevate, giungle, laghi, foreste, le Isole Galapagos e altro ancora. Cosa vedere e quali sono i luoghi da visitare durante un viaggio in Ecuador? Scopriamo di più in merito.

da , il

    Cosa vedere e quali sono i luoghi da visitare durante un viaggio in Ecuador? L’Ecuador è una repubblica presidenziale del Sud America: attraversato dall’equatore, questo Paese si trova, per l’esattezza, nella parte Nord-Ovest dell’America meridionale. L’Ecuador è adatto per trascorrere delle vacanze al mare, grazie alle Isole Galapagos e ad altre località mozzafiato da non perdere assolutamente. Ma qual è il periodo migliore per un viaggio in Ecuador? Siete curiosi di scoprire di più in merito? Ecco alcune idee interessanti e utili consigli per un viaggio in Ecuador indimenticabile.

    Cosa vedere a Quito, in Ecuador

    L’Ecuador è uno dei Paesi più belli del Sud America: spiagge incontaminate, vette innevate, giungle, laghi, foreste, tradizioni culturali, città coloniali, città moderne, storia, arte, architettura, natura, mare e chi più ne ha più ne metta.

    Cosa vedere in Ecuador? La prima tappa è, sicuramente, la bellissima capitale di questo Stato, Quito: questa incredibile città è stata nominata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Proprio a Quito, troverete la Metà del Mondo, con al centro una torre che ospita un museo: si tratta di un monumento collocato sul parallelo, che suddivide l’emisfero in due parti e che rappresenta, per l’appunto, la divisione in due del mondo.

    Il centro storico ospita 40 chiese e cappelle, 16 monasteri, 17 piazze, 12 musei e moltissimi monumenti, tra cui la Chiesa Compania de Jesus in stile barocco, la Chiesa di San Francisco, la Chiesa di San Augustin e la Cattedrale. Sono stati proprio tali monumenti e la loro ottima conservazione a regalare a Quito la nomina di Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO, già nel 1978.

    Vacanze al mare nelle Isole Galapagos

    Dell’Ecuador, fanno parte anche le Isole Galapagos, da includere nel viaggio per delle vacanze al mare. Tali isole sono particolarmente famose per la varietà della fauna e della flora presente sul luogo e sono raggiungibili in circa 3 ore di volo dall’Ecuador, pur facendo parte di questo Paese a tutti gli effetti.

    Cosa vedere nelle Isole Galapagos? Per la precisione, si tratta di un arcipelago costituito da 14 isole famoso in tutto il mondo per le bellezze naturali che lo caratterizzano, senza dimenticare la produzione di caffè, ma anche quella di pomodoro, peperoncino, passiflora e cotone.

    Tra le tante specie animali presenti nelle Isole Galapagos, sono da citare le bellissime tartarughe giganti, le iguane marine, le iguane terrestri, i fenicotteri, le balene megattere, i leoni marini e i pinguini ma, in questo Paese, sia la flora che la fauna sono estremamente ricche, senza contare le numerose spiagge incontaminate presenti.

    I luoghi da visitare in Ecuador

    Quali altri sono i luoghi da visitare in Ecuador? Guayaquil e Cuenca sono altre due località che meritano di essere visitate almeno una volta nella vita.

    La prima, Guayaquil, è una città particolarmente ricca di monumenti e di musei, nonché di storia: Las Penas, ad esempio, è il quartiere più antico della città, che presenta una scalinata di 444 gradini per poter arrivare in cima e godere di un panorama mozzafiato.

    La seconda, Cuenca, ospita molti monumenti antichi e classici, che convivono perfettamente con altri dallo stile più moderno.

    Consigli per un viaggio in Ecuador

    Qual è il periodo migliore per un viaggio in Ecuador? Il clima di questo Paese è abbastanza vario, proprio per la grandezza del territorio: nella parte orientale, quella amazzonica, è presente un clima equatoriale dalle precipitazioni abbondanti e le temperature alte; nella parte centrale, quella della Ande, le temperature scendono notevolmente; mentre, lungo la costa dell’Oceano Pacifico, il clima è di tipo tropicale con stagioni umide, caldo e scarse precipitazioni. Il periodo ideale per un viaggio in Ecuador, in linea generale, è quello che va dal mese di giugno a settembre.

    Se cercate altri consigli e informazioni sui costi per un viaggio in Ecuador, sappiate che è possibile raggiungere facilmente questo Paese, grazie a ben quattro aeroporti internazionali presenti. Tour 2000 propone un pacchetto di viaggio, dall’Italia a Quito, al costo di 2680 euro per 10 giorni, voli, hotel, escursioni e trasferimenti inclusi.

    Tutto ciò non vi basta ancora? Allora, non dimenticate di sfogliare la nostra fotogallery alla scoperta dei luoghi da visitare in Ecuador.