Viaggi: scoprire le orche nelle Isole Lofoten

da , il

    Se cercate un’idea di viaggio invernale dovreste pensare seriamente di andare nelle Isole Lofoten, in Norvegia. In questo suggestivo angolo dell’Europa del Nord da novembre a gennaio si verifica una delle più grandi concentrazioni al mondo di orche. Un’esperienza indimenticabile.

    Attirate dalla migrazione delle aringhe che seguono la Corrente del Golfo, le orche si concentrano nelle acque che separano l’arcipelago delle Isole Lofoten dalla costa norvegese. Del resto, le aringhe sono la principale risorsa di cibo per i cetacei. Questo fenomeno, fa si che da novembre a gennaio si possa organizzare uno dei viaggi più suggestivi nel Nord Europa.

    Seiviaggi, operatore specializzato in queste destinazioni, organizza soggiorni dal 1° novembre 2009 al 16 gennaio 2010. Nei pacchetti sono previste escursioni in barca per l’osservazione delle orche e la sistemazione in rorbu, la tradizionale casa dei pescatori norvegesi costruita a palafitta. Da non perdere anche i prelibati piatti della cucina locale a base di stoccafisso e lo straordinario fenomeno dell’aurora boreale che illumina il cielo dell’artico con grandi onde di luce colorata.

    Se state già pensando ad un’idea per Capodanno, sappiate che è possibile combinare una cena di fine anno in stile vichingo al museo Lofoten.

    Questi i pacchetti proposti.

    Le Orche delle Isole Lofoten - valido dal 01/11/2009 al 16/01/2010

    L’arcipelago delle isole Lofoten, nella Norvegia settentrionale, è caratterizzato durante la stagione invernale da profondi fiordi illuminati dalla luce dell’aurora boreale. Grazie all’influsso della Corrente del Golfo, le acque del fiordo, così come quelle che bagnano tutta la costa norvegese, non ghiacciano ed ospitano numerose specie ittiche che attirano i numerosi branchi di orche.

    Viaggio: 4 giorni/3 notti

    Partenze: mercoledì, giovedì, venerdì e sabato dal 1° novembre 2009 al 16 gennaio 2010.

    Hurtigruten, il Postale dei Fiordi – le Isole Lofoten, Tromsø e Capo Nord – valido dal 01/10/2009 al 18/12/2010

    Le 11 navi della flotta Hurtigruten tutti i giorni dell’anno solcano le acque atlantiche della Norvegia collegando tra loro Bergen, la “Capitale dei Fiordi”, e Kirkenes, nell’estremo nord, a ridosso del confine russo.

    Tra di loro altri 32 scali: importanti città come Tromsø; piccoli villaggi di pescatori; le pittoresche isole Lofoten, con le montagne a strapiombo sul mare; il massiccio di Capo Nord, punto più settentrionale del continente europeo e tappa mitica per i viaggiatori di ogni epoca.

    Viaggio: 8 giorni/7 notti (crociera di 4 giorni/3 notte)

    Partenze: giornaliere da Milano, Bologna, Venezia e Roma dal 1 ottobre 2009 al 18 dicembre 2010.

    Le isole Lofoten sono raggiungibili con voli di linea plurigiornaliere da Oslo, oppure con il Postale dei Fiordi che attracca tutti i giorni dell’anno a Svolvaer, il principale insediamento delle isole.

    Per info www.seiviaggi.it