Viaggi per Carnevale 2015: le mete più suggestive

10 mete suggestive da scegliere per festeggiare il Carnevale 2015, in Italia, in Europa e oltre oceano.

da , il

    Viaggi per Carnevale 2015, le mete più suggestive per festeggiare al meglio una delle feste più colorate, divertenti e folcloristiche dell’anno. Dalle destinazioni di “casa nostra”, in Italia, alle tappe irrinunciabili in giro per il Vecchio Continente, dalla Francia alla Germania, fino ai coloratissimi eventi carnevaleschi d’oltreoceano. Ecco una carrellata di mete per il Carnevale 2015.

    Venezia, Italia

    Venezia è sempre, in ogni periodo dell’anno, anche quando l’acqua alta rende tutto un po’ più complicato, una meta suggestiva, una città dal fascino unico, malinconico e allegro alla stesso tempo. Quando piazza San Marco si anima dei colori e dell’eleganza di maschere e costumi, si colora dei suoni e delle musiche del Carnevale, poi, la suggestione non può che aumentare in modo esponenziale.

    Tenerife, Spagna

    Anche le Canarie hanno il loro Carnevale imperdibile, quello dell’isola di Tenerife. E, in particolare, di Santa Cruz di Tenerife che a Febbraio si anima di eventi, spettacoli, rappresentazioni folcloristiche e, soprattutto, di sfilate in maschera e concerti unici. Tutto comincia con il gran galà di selezione della “Regina del Carnevale” per culminare in un turbinio sensazionale di luci e colori.

    Rio de Janeiro, Brasile

    Il Carnevale per eccellenza. La festa per definizione, il Carnevale brasiliano che trasforma Rio de Janeiro in un immensa pista per la samba carica di colori e costumi sfarzosi. Uno spettacolo in grande stile che attira nella città migliaia di turisti da tutto il mondo e che ha il suo culmine nella Parata di Samba al Sambodromo.

    Viareggio, Italia

    Un altro Carnevale italiano che no ha bisogno di troppe descrizioni, il Carnevale di Viareggio che anche nel 2015 garantisce una dose extra di sorprese, colori e divertimento, tra i “Corsi Mascherati”, le sfilate dei carri allegorici dai coloratissimi giganti di cartapesta, fino ai numerosi eventi collaterali in programma.

    Colonia, Germania

    Il Carnevale fa di Colonia una meta ancora più suggestiva. Da giovedì 12 a martedì 17 febbraio 2015 la città tedesca rivive la sua festa più tradizionale e colorata. Da non perdere, tra gli altri appuntamenti, il “Rosenmontag”, cioè il lunedì delle rose, quando per le vie cittadine sfilano i carri allegorici da dove vengono lanciati dolcetti e caramelle verso la folla in maschera.

    Oristano, Italia

    Tappa irrinunciabile del Carnevale sardo, dal 15 al 17 febbraio 2015, è Oristano, dove la tradizionale Sartiglia promette di lasciare i turisti davvero a bocca aperta. Una manifestazione spettacolare ad alto tasso di coreografie e suggestione tutta da scoprire.

    Dunkerque, Francia

    Un Carnevale lungo quasi tre mesi. A Dunkerque-Dunes de Flandre le manifestazioni carnevalesche animano le vie e le piazze dal 3 gennaio all’11 aprile 2015, tra la “Banda”, cioè il corteo carnevalesco fatto da persone mascherate, concerti e rappresentazioni di ogni genere.

    Bagolino, Italia

    Il Carnevale bagosso merita una visita in questo paese nella provincia bresciana, dove i protagonisti assoluti del folclore della manifestazione sono i “Balarì“, personaggi travestiti con i costumi tipici che sfilano per le vie ballando.

    Oruro, Bolivia

    Il più grande evento annuale di tutta la Bolivia. Un Carnevale, quello che si festeggia a Oruro, animato in particolare da rappresentazioni allegoriche, che hanno come protagonisti uomini e donne in costumi tipici, impegnati in una lotta simbolica in cui il bene deve vincere contro il male.

    Trinidad

    Il fascino e i colori dei Caraibi amplificati all’ennesima potenza per un Carnevale, come quello che si festeggia sull’isola tropicale di Trinidad al largo delle coste venezuelane, che ha come ingredienti principali costumi coloratissimi, calypso limbo, rum e una tipica lotta con i bastoni.