Viaggi in aereo: cosa portare nel bagaglio a mano

da , il

    Viaggi in aereo: cosa portare nel bagaglio a mano

    Cosa portare nel bagaglio a mano per i viaggi in aereo? Tutti, prima o poi, dobbiamo fare i conti con qualche viaggio in aereo e con la preparazione del bagaglio a mano, che non è così semplice come si pensa: ci sono, infatti, delle regole da rispettare e alcune cose che non si possono portare a bordo. Siete curiosi di scoprire di più in merito? Ecco alcuni consigli su cosa portare nel bagaglio a mano per i viaggi in aereo.

    Bagaglio a mano in aereo: oggetti vietati

    Cosa mettere nel bagaglio a mano per non avere problemi, durante il volo? Preparare il perfetto bagaglio a mano non è così semplice come si pensa: questo non perché sia difficile in sé, ma perché esistono alcune regole da conoscere e rispettare per evitare inutili perdite di tempo ai controlli di sicurezza ed evitare di vedersi sequestrati degli oggetti importanti. È fondamentale essere a conoscenza della lista degli oggetti e delle sostanze che sono proibite in cabina – la lista è decisa dalle autorità aeronautiche internazionali per garantire la sicurezza dei voli – che, ovviamente, include armi da fuoco, oggetti taglienti e sostanze infiammabili, oltre alle forbici – queste sono ammesse solo se non appuntite e se hanno lame lunghe meno di 6 centimetri – e ai liquidi – in cui sono inclusi farmaci, prodotti per la bellezza, cibo e via dicendo – per cui conta il volume: i contenitori devono avere una capacità massima di 100 millilitri, i quali – a loro volta – devono essere trasportati all’interno di una busta trasparente, il cui volume non deve superare un litro. Ad ogni modo, ogni compagnia aerea può adottare dei criteri più o meno restrittivi, per cui è sempre opportuno informarsi bene prima di partire.

    SCOPRI COSA METTERE IN VALIGIA PRIMA DI PARTIRE

    Bagaglio a mano in aereo: consigli

    Come preparare, quindi, un bagaglio a mano che sia perfetto? Dopo aver visto cosa evitare assolutamente, è bene sapere anche che in cabina può essere portato un solo bagaglio a mano, ma la borsa o la borsa per il laptop possono essere aggiunte al bagaglio a mano. Prestate, inoltre, attenzione alle dimensioni e al peso del bagaglio a mano: per queste informazioni, controllate il sito web della compagnia aerea con la quale partirete o contattate il call center. Ovviamente, i documenti e i biglietti vanno tenuti a portata di mano – per velocizzare le procedure di check-in e imbarco – così come smartphone, chiavi, monete, fazzoletti, salviette umidificate e tutto ciò che può esservi utile e che potrete portare con voi in cabina all’interno del bagaglio a mano. Che dire del cibo, invece? Nel bagaglio a mano, potete riporre qualche snack da mettere sotto i denti all’occorrenza: anche in questo caso, però, ci sono dei cibi vietati dalle normative di sicurezza – come lo yogurt, frutta, verdura e spalmabili varie – e altri – come quelli secchi, ad esempio cioccolato, pane o biscotti – che vanno più che bene; l’acqua, invece, andrà acquistata nell’area duty-free ed è, inoltre, sempre utile portare delle caramelle, in caso di tosse o gola secca. Non dimenticate di portare con voi anche qualcosa da indossare – non sono rari gli sbalzi di temperatura tra aeroporto e aereo – per coprirvi e anche qualcosa per passare il tempo, informandovi prima sull’uso della tecnologia a bordo: ad esempio, un libro o una rivista da leggere, della musica da ascoltare o una serie TV o un film da guardare. Infine, se portate le lenti a contatto, non dimenticate di tenere un kit di emergenza – incluse le lacrime artificiali – nel bagaglio a mano, nel caso in cui doveste averne bisogno.

    CONSIGLI PER PULIRE LA VALIGIA IN MODO NATURALE

    Dolcetto o scherzetto?