Viaggi 2013: la classifica delle mete ideali [FOTO]

da , il

    Chi non ha mai sognato a occhi aperti le mete ideali per i propri viaggi, possibili o impossibili? Per quanto riguarda i viaggi del 2013 o, meglio, i desideri dei viaggiatori del 2013, è stata stilata una classifica, redatta sulla base delle dichiarazioni di un campione di amanti dei viaggi britannici (il 54% dei viaggiatori Uk). Se un tempo vincevano a mani basse le mete lontane, i paesaggi esotici e difficili da raggiungere, oggi si aggiudica il gradino più alto del podio uno spettacolo da vedere nel nord Europa, l’aurora boreale. Ecco tutte le altre mete ideali entrate nella top ten dei viaggi da sogno.

    Al primo posto, con il 37% delle preferenze, l’aurora boreale, uno spettacolo di luci e colori regalato dalla natura soprattutto in Norvegia, nei territori più settentrionali del Paese scandinavo, più frequente nel periodo dell’anno compreso tra il tardo autunno e l’inizio della primavera.

    Perde il primato, ma mantiene saldamente il secondo gradino del podio, una delle attrazioni storiche, artistiche e culturali più affascinanti di sempre, le piramidi egizie, che conquistano il 35% delle persone coinvolte nell’indagine.

    Una strada carica di storia, seppur recente, di riferimenti letterari e di voglia di avventura “on the road”, la route 66 è la terza meta da sogno secondo la classifica. Il 33% dei turisti vorrebbe, almeno una volta nella vita, percorrere, su due o quattro ruote, l’highway più antica degli Stati Uniti, per andare da Chicago a Los Angeles attraversando Illinois, Missouri, Kansas, Oklahoma, Texas, New Mexico e Arizona.

    A un passo dal podio, il quarta posizione, con un bel 31%, c’è la Grande Muraglia Cinese, una delle sette meraviglie del mondo che si estende per quasi settemila chilometri. La meta da sogno, che si aggiudica il 31% delle preferenze e il quinto posto, è il safari in Africa, alla scoperta delle specie di animali più rare e affascinanti del mondo, all’avvistamento di elefanti e leoni, giraffe e rinoceronti.

    Sesta posizione (30%) ancora per gli Stati Uniti e, in particolare per un giro in elicottero sul Gran Canyon, per ammirarne lo spettacolo in tutta la sua interezza, seguito da una crociera nei Caraibi (29%) tra acqua cristallina e sabbia finissima.

    Il mausoleo indiano situato ad Agra, il Taj Mahal, di rara imponenza e bellezza si aggiudica il 28% delle preferenze e l’ottavo posto. Le ultime due posizioni della top ten, con il 27% e il 24% spettano a Venezia, la città italiana che non ha bisogno di spiegazioni e la Grande Barriera Corallina nel nord dell’Australia.