Vestiti di Carnevale per bambini [FOTO]

da , il

    Carnevale è una Festa bellissima per i bambini, perché attraverso i vestiti e le maschere possono dare sfogo a tutta la loro fantasia e creatività. Possono giocare a “fingersi” un personaggio completamente diverso da loro, e volare letteralmente con l’immaginazione. Per questo è bello vivere insieme a loro i giorni clou dei festeggiamenti carnevaleschi, soprattutto il giovedì e il martedì grasso, quando in ogni città e paese d’Italia è tutto un fiorire di sfilate in maschera e feste danzanti. Per risparmiare qualche soldino e allo stesso tempo per essere davvero in sintonia con lo spirito goliardico del Carnevale, proviamo a realizzare con le nostre mani i costumi per i piccoli di casa. Vediamo tre simpatiche proposte facili facili.

    Costume da Puffetta

    Per poter realizzare il costume da Puffetta, amatissimo personaggio dei cartoons (e ora anche dei film), vi basterà avere un paio di leggings e una maglia del blu classico dei Puffi. Va bene anche una tuta pesante, della stessa tonalità, se partecipate ad una festa all’aperto. Per il vestitino (se non avete nulla nell’armadio che possa essere usato!), consigliamo della stoffa bianca, leggera per un party in casa, più pesante per una sfilata all’aperto. E non dimenticatevi la parrucca bionda. La stoffa va tagliata su un modello di vestito scamiciato che sicuramente avrete a casa: unite il fronte e il retro con ago e filo e il vestito è pronto. Per il cappello, invece, utilizzate sempre il panno usato per il vestito, dando la forma desiderate e mettendo della gommapiuma in cima, cucendo poi il tutto nello stile della foto qui sopra. Il viso andrà truccato con i colori ad acqua dedicati appositamente al make up dei bambini: vietato usare altre colorazioni.

    Costume da girasole

    Ecco un costume facile facile per i nostri bambini di tutte le età, il costume da girasole! Per realizzarlo serve del cartoncino non troppo pesante color marrone dal quale ritaglierete un cerchio della grandezza del viso del vostro bimbo disegnando anche occhi, naso e bocca. Con le forbici ritagliate dei fori in corrispondenza di queste parti, in modo da creare una vera maschera. Procuratevi anche della carta crespo arancione e ritagliatela a forma di grossi petali rotondeggianti. Con l’ausilio della cucitrice (in alternativa usate la colla vinilica), attaccate i petali tutti intorno al cerchio-faccia. Fate ora due forellini ai lati della maschera di cartone e legate due pezzettini di spago o di nastro giallo da fissare dietro alla testa del bimbo. Per completare il costume da girasole, procuratevi altra carta crespo verde e ritagliate un lungo rettangolo che ripiegherete in due ritagliando un foro per la testa. Fatelo indossare al bambino, tagliatelo all’altezza delle ginocchia e cucitelo lateralmente con alcuni lacci di fettuccia verde. Una calzamaglia verde potrebbe ricreare il prato fiorito se vi applicherete, attaccandoli con la colla, dei semplici fiorellini di cartoncino. Et voila, il bellissimo costume da girasole è pronto!

    Costume da Ape Maia

    Sempre in auge e molto amato dai più piccini (e facile da fare) il costume dell’Ape Maia. Per realizzarne uno last minute, munitevi di calzamaglia nera che avvolgerete (creando le classiche strisce alternate) con del nastro adesivo giallo. Per quanto riguarda le ali, la soluzione migliore e più veloce è quella di costruirle con l’aiuto della carta crespo, in alternativa andranno bene sia del tulle giallo che del cartone ritagliato e attaccato alle spalle con delle bretelle nere. Per realizzare le antennine dell’Ape Maia procuratevi un cerchietto per capelli nero e due pezzi di filo di ferro flessibile, alle cui estremità infilerete due grosse palline gialle. La vostra deliziosa Ape Maia sarà ora pronta per sfilare!