Vestiti di Carnevale 2012, un costume eco friendly realizzato con una vecchia tovaglia

da , il

    Che ne dite di realizzare un bel costume di Carnevale 2012 che sia al tempo stesso originale, creativo, ma anche eco friendly? Se non volete utilizzare maschere già confezionate o vestiti che costano un occhio della testa, ecco a voi un video che ci propone un modo facile e veloce per realizzare un travestimento dedicato proprio alla festa di Carnevale, utillizzando una vecchia tovaglia, che non usiamo più e che abbiamo più volte pensato di buttare via. Qui non si getta via niente ed una tovaglia può diventare un ottimo materiale per un travestimento davvero insolito.

    Se avete in mente di partecipare ad un evento dedicato al Carnevale 2012 ma non sapete cosa indossare, non dovete per forza spendere una fortuna con un costume già confezionato, perché utilizzando i materiali proposti dalla ragazza protagonista del video possiamo costruire un vestito perfetto per festeggiare il periodo più colorato e divertente di tutto l’anno.

    Procuratevi una tovaglia vecchia, del silicone, una pinzatrice, dei tovagliolini di carta, dei bicchieri e dei piatti di plastica colorati, del popcorn e del pane raffermo oltre che altri avanzi di cucina non deperibili, oltre che un canarino. Insomma, silicone a parte, si tratta di materiali che è davvero facile trovare nelle nostre case. E per essere eco friendly al massimo, possiamo riciclare piatti e bicchieri, lavando quelli già usati!

    Seguendo le istruzioni proposte dalla ragazza protagonista del video tutorial, ecco pronto un bel costume da… tovaglia da pic nic, che può essere molto divertente ma anche utile. Se per caso durante la serata vi viene fame, non dovrete far altro che sfilarvi il vostro vestito (ricordatevi di indossare sotto qualcosa che vi permetta di farlo, però!) e gettandolo per terra avrete la tavola già apparecchiata!