Vacanze in Croazia a basso costo: mete nascoste e idee di viaggio

Trascorrere delle vacanze in Croazia a basso costo è possibile. L'estate si avvicina ed è tempo di pensare ai viaggi e al relax. Questo Paese rappresenta una di quelle mete economiche e low cost sul mare da visitare per risparmiare e, al tempo stesso, divertirsi. Ma quali sono le mete nascoste da visitare e le idee di viaggio? Siete curiosi di scoprire di più in merito? Ecco alcuni utili consigli.

da , il

    Vacanze in Croazia a basso costo? Quali sono le mete nascoste da visitare e le idee di viaggio? L’estate si avvicina, per cui è arrivato il momento di pensare alle tanto sognate vacanze, per chi ha la fortuna di andare in ferie e poter partire e viaggiare. La Croazia fa parte di quelle mete economiche e low cost sul mare da visitare; del resto, le vacanze low cost rappresentano una delle soluzioni più amate dai turisti di tutto il mondo e le mete a basso costo, anche per quanto riguarda la Croazia, non mancano. Siete curiosi di scoprire di più in merito? Ecco alcuni utili consigli, idee di viaggio e mete nascoste da scoprire in Croazia.

    Croazia low cost ad agosto

    Croazia ristoranti

    La Croazia è una località che merita di essere scoperta e che vale molto più di quanto ci si aspetti dai costi: è, infatti, possibile trovare diverse soluzioni low cost in Croazia, anche ad agosto. Per pernottare in questo splendido Paese, è possibile optare per la sistemazione in hotel, il cui prezzo – generalmente – va dai 250 ai 300 euro a settimana: si tratta di hotel in Croazia, le cui offerte sono all inclusive. Ovviamente, ciò dipende dalla disponibilità, dal periodo esatto in cui decidete di recarvi in Croazia e dal luogo scelto. Lo stesso ragionamento è possibile farlo anche per quanto riguarda i voli e le offerte che li riguardano: sono diverse le compagnie aeree low cost e, generalmente, prima si prenota e migliori saranno i prezzi di cui potrete godere, ma non sono escluse anche le offerte last minute per i più fortunati. Non dimenticate che la Croazia è raggiungibile dall’Italia anche in treno, in pullman e in auto, per gli amanti dell’on the road o tramite traghetto: sono, infatti, diverse le compagnie che consentono di raggiungerla, partendo da Ravenna, Rimini, Pesaro, Cesenatico, Ancona, Pescara, Ancona e Bari. Per chi ha deciso di fare un viaggio di gruppo in Croazia, è possibile optare per l’affitto di appartamenti economici: naturalmente, questa opzione è la meno economica ed è possibile spendere, più o meno, dai 250 ai 400 euro circa a settimana, senza includere i pasti che sono esclusi dal totale. Per quanto riguarda il cibo, per l’appunto, è consigliabile fare la spesa al supermercato o mangiare fuori con un costo medio che va dai 16 ai 25 euro circa. In linea generale, parlando di divertimento, l’accesso alle discoteche è gratuito – tranne nel caso di eventi speciali – mentre, il consumo di una birra è di circa 3 euro, a differenza dei cocktail che vanno dai 5 ai 7 euro. Per quanto riguarda le città, i prezzi sono abbastanza simili a quelli in Italia, ma Dubrovnik è una città dal costo più alto.

    Le mete economiche in Croazia

    Croazia natura

    Una buona notizia per gli amanti delle spiagge e del mare è che, in Croazia, le spiagge sono tutte libere, per cui non dovrete pagare per rilassarvi e godere del mare cristallino. Ma quali sono le mete economiche della Croazia?

    Sono molte, ad esempio, le isole da scoprire e visitare, in modo quasi del tutto gratuito. Qualche esempio? Hvar è un’isola ricca di spiagge bellissime – la più economica è quella di Palmzana – e costruzioni medievali; Cherso fa parte dell’arcipelago del Quarnaro con le località balneari di Lubenice e la baia di Zanja; mentre, Busi è nota per la spiaggia di Porat e per le sue grotte, come la Grotta Azzurra. Ci sono, poi, Curzola, famosa per le cattedrali in stile romano-gotico; Brac con la spiaggia di Murvica dalla ghiaia rosa; Meleda con le sue foreste e i laghi salati e Arbe con grotte, spiagge di ghiaia, pinete e ben pochi insediamenti.

    Da non dimenticare, poi, i parchi nazionali della Croazia dalla natura incontaminata ricca di flora e fauna. Tra i parchi nazionali più belli del mondo, il Parco Nazionale di Brioni che è formato da un arcipelago di 14 isole ricche di cultura, storia e paesaggi mozzafiato e, poi, ci sono il Parco Nazionale delle Incoronate nelle isole Kornati, il Parco Nazionale delle Cascate Krka, il Parco Nazionale di Mljet, il Parco Nazionale di Paklenica, il Parco Nazionale dei Laghi di Plitvice con 16 incredibili cascate, il Parco Nazionale di Risnjak e il Parco Nazionale del Velebit Settentrionale.

    Alberghi economici sul mare in Croazia

    Croazia mare

    In Croazia, avrete la possibilità ammirare alcune delle spiagge e delle località balneari più belle, come abbiamo detto prima. Ma quali sono gli alberghi più economici sul mare in Croazia? Ovviamente, il costo varierà in base al periodo da voi scelto per la vacanza, dal momento in cui decidete di prenotare, da quanto resterete, dal tipo di sistemazione e via dicendo. In Croazia, è possibile trovare hotel sulla spiaggia, anche a mezza pensione o affittare degli appartamenti sul mare. Vi proponiamo giusto qualche esempio, ma è consigliabile visionare online al momento della prenotazione o contattare la propria agenzia di viaggi per dei preventivi: a Dubrovnik e a Mlini, ci sono degli alberghi distanti circa 50 metri dalla spiaggia che consentono di pagare circa 25 euro per notte; mentre, sull’isola di Brac, ci sono hotel a circa 72 euro a notte a persona e sull’isola di Hvar a 78 euro. Siete pronti a fare le valigie?