Vacanze a Sharm el-Sheikh: come organizzare il viaggio

Le vacanze a Sharm el-Sheikh sono l’ideale per chi ama il caldo, il mare e gli sport acquatici. Ma, quando si programma il viaggio si pensa subito a voli, meteo, villaggi, mare; a come organizzare il viaggio a Sharm el-Sheikh e a cosa vedere. Ecco allora alcuni consigli utili per programmare le vostre vacanze in Egitto

da , il

    Come organizzare il viaggio e le vacanze a Sharm el-Sheikh? Meteo, villaggi, volo e mare sono alcune delle cose a cui pensare, prima di poter partire. Sharm el-Sheikh è una delle mete più amate dai turisti di tutto il mondo, per via del caldo e delle numerose attrazioni presenti. Dove si trova Sharm el-Sheikh? Cosa vedere? Cosa fare? Siete curiosi di scoprire di più in merito? Ecco alcune idee interessanti e utili consigli per le vostre prossime vacanze all’estero.

    Dove si trova

    Mar Rosso Egitto

    Dove si trova Sharm el-Sheikh? Questa località turistica, particolarmente amata dai viaggiatori di tutto il mondo, si trova in Egitto, per l’esattezza nella parte meridionale della penisola del Sinai.

    Sharm el-Sheikh è bagnata dal Mar Rosso e si presenta come un grande centro, sebbene sia costruito per gran parte da residence turistici e villaggi.

    Gli abitanti di Sharm el-Sheikh sono, per la maggior parte, persone provenienti da altre parti d’Egitto, che si trovano in questa città proprio per lavorare nel turismo.

    Il mare a Sharm el-Sheikh

    Mar Rosso snorkeling

    Che dire del mare a Sharm el-Sheikh? A rendere famosa questa località è stato proprio il suo mare stupendo, il Mar Rosso, infatti, è considerato il migliore per lo snorkeling e per le pratiche subacquee in generale: qui, arrivano, infatti, sub da tutto il mondo.

    Gli scenari subacquei del Mar Rosso, del resto, lasciano senza fiato, anche grazie alla presenza, qui a Sharm el-Sheikh in Egitto, della migliore barriera corallina dopo la Grande Barriera Corallina australiana.

    La Coral Bay è una delle località di Sharm el-Sheikh più belle in assoluto, dove potrete godere del mare e della bellezza della natura in totale relax.

    Il clima

    Sharm el Sheikh spiaggia meteo

    Per quanto riguarda il meteo di Sharm el-Sheikh, essendo protetta da montagne, il clima è molto caldo durante tutto l’anno.

    Nei mesi estivi, le temperature raggiungono livelli elevati, ma il clima è secco per cui il calore è più sopportabile. Da marzo a settembre, a Sharm el-Sheikh, le temperature massime non scendono quasi mai sotto i 35°C, con punte anche di 45°C e minime di 23°C.

    La temperatura dell’acqua è particolarmente piacevole: è possibile, infatti, fare il bagno da aprile e metà novembre, con una temperatura di 30°C a settembre e 21°-23°C nei restanti mesi.

    Da ottobre a dicembre, il meteo a Sharm el-Sheikh prevede temperature di circa 20°C-25°C, ma i mesi più freddi sono quelli di dicembre e gennaio. Le precipitazioni sono, invece, quasi del tutto assenti.

    Sharm el-Sheikh può essere visitata durante tutto l’anno, ma il periodo migliore è quello che va da marzo a maggio e da settembre a novembre.

    Cosa vedere

    Monte Sinai Egitto

    Cosa vedere a Sharm el-Sheikh? Oltre alle numerose escursioni consigliate a cui poter prendere parte – ad esempio, quella del Monte Sinai con i suoi 4 mila scalini da salire – sono da non perdere le sue famose spiagge, così come Naama Bay: una splendida baia naturale che vanta anche la presenza di caffetterie, ristoranti e bazar, per cui è adatta anche a chi non sa cosa fare a Sharm el-Sheikh la sera.

    Cosa vedere nella parte vecchia di Sharm el-Sheikh? Il Monastero di Santa Caterina è il più antico monumento cristiano della città, dove vengono custoditi molti manufatti bizantini, oltre ad opere d’arte russe e greche.

    Per alloggiare, è possibile recarsi allo Sharm Plaza Hotel Resort e godere anche dell’Aqua Blue Water Park per una vacanza all’insegna del divertimento e del relax.

    I voli per Sharm el-Sheikh

    Sharm el Sheikh villaggio palme

    Non mancano i voli per Sharm el-Sheikh. Qualche esempio? È possibile raggiungere la città egiziana di Sharm el-Sheikh con voli da Milano, Roma e altre città italiane.

    È possibile, inoltre, trovare sia voli diretti dall’Italia per Sharm el-Sheikh – come quelli offerti da Meridiana – che voli con alcuni scali presso alcune delle città europee: generalmente, gli scali sono almeno un paio.

    All inclusive Sharm el-Sheikh

    Sharm el Sheikh Egitto strutture mare

    Non mancano, poi, le offerte last minute e all inclusive per Sharm el-Sheikh con volo+hotel: è, infatti, possibile prenotare volo+hotel o acquistare pacchetti all inclusive presso le agenzie di viaggi o online e tutto ciò a prezzi davvero molto convenienti.

    Le offerte partono da 400 euro circa, tutto incluso, per la durata totale di una settimana di soggiorno presso i molti resort e villaggi, anche italiani presenti a Sharm el-Sheikh.

    In linea generale, i voli sono diretti – come quelli proposti da Meridiana – con partenza da Milano Malpensa e arrivo a Sharm el-Sheikh.

    Andare a Sharm el-Sheikh è pericoloso?

    Mar Rosso barca

    Andare a Sharm el-Sheikh è pericoloso? Questa località è nota per il suo bellissimo mare e le sue spiagge, ma anche per gli attentati terroristici che, purtroppo, l’hanno vista protagonista.

    Esiste, quindi, pericolo trascorrendo le vacanze in Egitto, a Sharm el-Sheikh? A rispondere ci pensa il sito web Viaggiare Sicuri della Farnesina che offre alcune dritte sulle vacanze in Egitto a Sharm el-Sheikh e in altri luoghi della stessa area, raccomandando di “mantenere comunque elevata la soglia di attenzione, in quanto, seppur sottoposti a controllo da parte delle autorità di sicurezza, non possono essere considerati completamente immuni da possibili minacce”.

    A Sharm el-Sheikh, le aree dichiarate sicure sono quelle dei resort.

    Consigli utili per andare a Sharm el-Sheikh

    pexels photo 164287

    Cercate dei consigli utili per andare a Sharm el-Sheikh? Ci vuole il passaporto? Per entrare in Egitto, occorrono il passaporto e la carta di identità valida per l’espatrio, con due foto formato tessera necessarie per ottenere il visto, che va richiesto presso i Consolati e l’Ambasciata d’Egitto e, in caso di turismo, anche presso gli aeroporti.

    Parlando dell’assicurazione sanitaria in Egitto, è consigliabile stipularla, per evitare di affidarsi unicamente agli ospedali pubblici del luogo o di spendere una fortuna per esser assistiti nelle strutture private.

    A Sharm el-Sheikh, accettano gli euro? La risposta è sì, ma è consigliabile effettuare il cambio in lire egiziane: il resto viene, infatti, sempre dato in moneta nazionale, per cui il cambio – pagando in euro – potrebbe non essere corretto.

    Per quanto riguarda il fuso orario a Sharm el-Sheikh, la differenza con l’Italia è di una sola ora in più, ma questa si annulla quando nel nostro Paese viene applicata l’ora legale.

    Ci sono gli squali a Sharm el-Sheikh? In passato, ci sono stati casi di attacchi di squali, in special modo ricordiamo l’attacco di uno squalo a Coral Bay, spiaggia che venne poi chiusa.

    Quali sono i cibi da evitare a Sharm el-Sheikh? Quali le cose da non fare? Per evitare l’avvelenamento da cibo e la diarrea – che colpisce, spesso, i turisti – ricordate di lavarvi sempre le mani prima di mangiare, di non bere l’acqua del rubinetto, di non mangiare piatti poco cotti o crudi e di lavare accuratamente frutta e verdura, evitando il cibo di strada.

    Sharm el-Sheikh con i bambini

    pexels photo 532533

    Infine, perché non andare a Sharm el-Sheikh in Egitto con i bambini piccoli? Qui, non mancano le strutture a prova di bebè, per chi volesse partire con la famiglia al seguito e godere del Mar Rosso e della spiaggia di Sharm el-Sheikh anche con i bambini piccoli.

    Un villaggio per bambini a Sharm el-Sheikh è il Bravo Club: pulito, mare a prova di bimbo e struttura vicina all’aeroporto.

    Sicuramente, occorre fare una ricerca approfondita sulla struttura da scegliere, soprattutto perché dovrà essere garantito un certo livello di igiene, avendo piccoli al seguito ma, seguendo le giuste accortezze, è possibile trascorrere una vacanza piacevole con la famiglia al completo.