Vacanza in campeggio: consigli su cosa portare

da , il

    campeggio cosa portare

    Vacanza in campeggio? Perché no, è pratica, low cost e se in compagnia può diventare un vero spasso. Ma prima di lanciarvi a capofitto nella vostra nuova vita da backpackers ci sono un paio di cose che dovrete considerare, attrezzatura in primis. Per aiutarvi nell’impresa abbiamo stilato una piccola guida con qualche consiglio prezioso su cosa portare.

    Toglietevi dalla testa che l’esperienza in campeggio debba per forza essere all’insegna della scomodità e dei disagi. Esistono tantissimi modi per trascorrere una vacanza rilassante e ricca di confort anche in una tenda. Come? Presto detto…

    Attrezzatura da campeggio: cosa mettere in valigia

    La prima cosa che dovrete scegliere con attenzione sarà appunto la tenda. Se siete campeggiatori alle prime armi dovrete prestare molta cura nella scelta del vostro alloggio: le tende da campeggio infatti non sono tutte uguali, e se la scelta dovesse rivelarsi sbagliata correrete il rischio di tornare a casa malconci per aver riposato male. Se il fai da te non fa al caso vostro, vi consiglio di orientarvi su uun modello moderno, una di quelle tende igloo che praticamente si montano da sole.

    COME MONTARE UNA TENDA? SCOPRITELO QUI

    E’ inoltre necessario munirsi di un sacco a pelo, leggero come una coperta d’estate, oppure più pesante e coprente d’inverno o in zone piuttosto fredde. Prevedete anche il materassino: quello gonfiabile, economico ma poco pratico, oppure quello in poliuretano espanso, leggero e robusto, decisamente migliore. Per riposare comodamente non dovete dimenticare un cuscino e, se cercate l’oscurità totale per dormire, una benda per gli occhi.

    Un attrezzo fondamentale che non può mancare in valigia è la torcia, infatti non avendo a disposizione l’energia elettrica, è un buon metodo per illuminare la tenda. Alcuni metri di corda potrebbero tornare utili per ogni evenienza, così come forbici, un martello e una pala, utili per montare la tenda o simili.

    Nei negozi specializzati troverete anche un kit con paletta e scopa speciali per pulire l’interno della tenda.

    Ma la sicurezza prima di tutto! Proprio perché in campeggio non esistono porte e finestre, per essere sicuri sarebbe consigliabile chiudere con un piccolo lucchetto la tenda (magari a combinazione per non doversi portare dietro la chiave).

    Per l’igiene personale procuratevi carta igienica, asciugamani piccoli, una spazzola o pettine per i capelli e un piccolo phon da viaggio, bagnoschiuma e shampoo in formato mini per poterli infilare nelle tasche dell’accappatoio quando andrete a lavarvi nelle docce del camping.

    Per lavare il bucato, scegliete un detersivo liquido e portate delle corde per stendere il bucato (e che potranno servirvi anche per dare maggiore sostegno alla tenda) e delle mollette. Per mangiare è necessario un fornellino a gas e una cartuccia di ricambio. Inoltre, oltre alle posate, procuratevi pentole di acciaio per cucinare e un tavolino con sedie richiudibili.

    ATTREZZATURA DA CAMPEGGIO, ECCO COSA DOVETE AVERE

    Quale vacanza 2015 fa per te? [TEST]

    Domanda 1 di 10

    In questo 2015, andare in vacanza per te significherà: