Usi alternativi dello zucchero

da , il

    Zucchero

    Lo zuccheroUsi alternativi dello zucchero? Sì, è possibile: anche se sembra quasi incredibile, infatti, il “riciclo alternativo” dello zucchero è più che fattibile. Lo zucchero – o saccarosio – è un composto chimico organico, che si trova in natura come, ad esempio, nella frutta e come estratto da piante quali la barbabietola da zucchero e la canna da zucchero. Ma è possibile utilizzare questo alimento al di fuori della cucina ed in altri campi? Certo che sì. Siete curiosi di scoprire gli usi alternativi dello zucchero? Bene… allora, leggete.

    Usi alternativi dello zucchero: prima parte

    Lo zucchero solo per dolcificare? No, questo alimento può essere utilizzato anche in altri ambiti per cui, se in casa vi ritrovate dello zucchero in più, potete fare del riciclo alternativo. Qualche esempio? Avete delle macchie d’erba che non riuscite a togliere dai vestiti? Potete creare un composto utilizzando dei cucchiaini di zucchero ed un po’ di acqua da strofinare sulla macchia e da far agire per un’oretta circa prima di lavare il tutto. Avete dei fiori in casa? Bene… allora, potete versare dell’acqua nei vasi con un po’ di zucchero e di aceto bianco – circa tre cucchiaini di zucchero e due cucchiai di aceto bianco per un litro di acqua – per mantenere i fiori più freschi. Sempre non allontanandoci dal giardino, se le vostre piante hanno delle macchie chiare sulle foglie, potete mescolare un po’ di zucchero alla terra, perché potrebbe essere la soluzione ad attacchi di parassiti come i nematodi. Lo zucchero può essere utile anche per conservare torte e biscotti più a lungo: chiudendo il cibo con un paio di zollette di zucchero, infatti, gli alimenti si manterranno meglio. Anche per eliminare le macchie di grasso dalle mani è ottimo: basta lavarle con un po’ di zucchero e strofinare le macchie.

    SCOPRI IDEE UTILI E CREATIVE PER RICICLARE LE BUSTINE DEL THÈ

    Usi alternativi dello zucchero: seconda parte

    Ma gli usi alternativi dello zucchero non finiscono di certo qui! Scottature o graffi? Lo zucchero pare sia in grado di contrastare i batteri e prevenire infezioni, quindi vi basterà usare un po’ di zucchero su ferite come ulcere, ustioni o simili – prima di medicarle – e la cicatrizzazione dovrebbe essere facilitata; oppure, se vi siete scottati la lingua, potete prendere un pizzico di zucchero per provare subito sollievo. Aggiungendo, poi, due cucchiaini di zucchero alla farina, potreste tenere lontani insetti e blatte. Infine, potete utilizzare questo alimento contro le labbra screpolate, applicando un po’ di zucchero sulle parti in questione con l’aggiunta di un cucchiaino di olio extravergine d’oliva e massaggiando la zona.