Usi alternativi dello shampoo

da , il

    Usi alternativi dello shampoo

    Quali sono gli usi alternativi dello shampoo? Già… perché questo prodotto che, comunemente, utilizziamo soltanto per lavare i capelli può, invece, rivelarsi utile in molti altri ambiti della casa, ovvero quando si parla di pulizia e faccende domestiche. Utilizzare lo shampoo in modo alternativo ci consentirà, inoltre, di risparmiare tempo, energie e soldi: non ci servirà, infatti, acquistare altri prodotti contenenti sostanze chimiche dannose per la salute e per l’ambiente. Come fare, quindi? Ecco alcune idee interessanti e utili consigli per usare in modo alternativo lo shampoo.

    Per lavare le scarpe e i tessuti delicati

    Come riciclare lo shampoo, che è possibile anche creare in casa? Questo può essere utilizzato per pulire le scarpe: per lavare le scarpe, infatti, non dovrete far altro che passare sopra di esse un panno umido che sia leggermente bagnato di shampoo. Ma le proprietà pulenti dello shampoo non sono limitate alle scarpe, in quanto questo prodotto può essere utilizzato anche come detergente per i tessuti delicati: potete lavare a mano i panni delicati e i costumi da bagno, utilizzando acqua calda e shampoo. Lo shampoo può, poi, essere versato direttamente sulle macchie delle camicie per smacchiare e, successivamente, procedere al normale lavaggio.

    Per pulire le pareti macchiate di casa e l’automobile

    Lo shampoo può, poi, essere utilizzato per pulire le pareti macchiate di casa: che sia semplice sporcizia o sugo, passate un panno inumidito con dello shampoo sulle superfici interessate per eliminare le macchie in questione. Allo stesso modo, lo shampoo può essere utilizzato con dell’acqua per pulire l’automobile.

    Lavaggio di spazzole per capelli e pennelli da trucco

    Lo shampoo è, inoltre, un’ottima alternativa per pulire sia le spazzole per capelli che i pennelli da trucco. Per quanto riguarda le prime, queste dovrebbero essere lavate almeno ogni due settimane, tenendole in ammollo – per circa mezz’ora – in un recipiente con acqua calda e shampoo. Inoltre, anche i pennelli da trucco devono essere puliti regolarmente, utilizzando dell’acqua calda e dello shampoo.

    Pulizia di piatti, bagno, cucina e pavimenti

    Che dire, poi, di utilizzare lo shampoo come detersivo per i piatti? Lo shampoo pare sia un ottimo prodotto per lavare i piatti ed è anche particolarmente delicato sulle mani. Infine, lo shampoo può essere utilizzato per la pulizia delle superfici di bagno – ad esempio, vasca da bagno, doccia e piastrelle, per cui esistono anche altri rimedi naturalicucina e pavimenti di casa: utilizzandone poco, otterrete una pulizia profonda delle superfici.

    Dolcetto o scherzetto?