Usi alternativi delle spezie

Usi alternativi delle spezie? Ecco alcuni preziosi consigli ed usi alternativi delle spezie.

da , il

    Spezie

    Usi alternativi delle spezie – Siete in cerca di metodi naturali ed alternativi per utilizzare le spezie? Le spezie sono degli elementi che non mancano mai dalla cucina, ma sapete che possono essere usati anche in altri ambiti casalinghi con successo? Questi ingredienti utilizzatissimi nella cucina orientale vantano anche delle importanti proprietà antibiotiche e sono, quindi, molto utili per combattere infezioni e malattie. Come usarle, però, in casa in altri ambiti? Ecco alcuni preziosi consigli ed usi alternativi delle spezie.

    Deodoranti e dissuasori

    Diverse spezie

    Tra le spezie da usare, la cannella può essere utilizzata – risparmiando e rispettando la salute e l’ambiente – per deodorare la casa con il suo profumo delicato: procuratevi un erogatore spray e riempitelo di acqua e di 20 gocce di olio essenziale di cannella. Peperoncino e cannella possono, inoltre, essere usati contro tarme e formiche che non ne sopportano l’odore: riponete la cannella in sacchetti, create del potpourri o spargete della polvere di cannella nelle fessure o nei bordi di porte e finestre. Il peperoncino può anche essere utilizzato per allontanare – senza far loro alcun male, ovviamente, ed in modo naturale – roditori e parassiti per difendere le vostre piante: preparate una soluzione di acqua e peperoncino da versare in un contenitore spray per, poi, spruzzare sulle zone più a rischio di invasione.

    Saponi

    Spezie colorate

    Che ne dite, poi, di creare un sapone fai da te molto profumato e, soprattutto, naturale? Usate 1 chilogrammo d’olio d’oliva, 130 grammi di soda caustica, 300 grammi di acqua distillata e della cannella in polvere: fate scaldare l’olio a fuoco lento fino a 45 gradi centigradi e versate la soda – prestando estrema cautela, come spiegato precedentemente anche per la realizzazione del sapone di Marsiglia – insieme all’olio in un recipiente: mescolate con un cucchiaio di legno, frullate ed aggiungete 3 cucchiai di cannella in polvere per, poi, versare tutto in uno stampo, lasciare riposare per 2 giorni con della carta stagnola e all’aria aperta per 2 mesi circa prima di utilizzarlo.

    Ancora dissuasori

    Spezie colorate

    Se avete uno o più animali in casa – cani, gatti, conigli e chi più ne ha più ne metta – che possono trovare particolarmente stuzzicanti i fili elettrici, provate a strofinare – una volta ogni tanto – un pezzetto di peperoncino sulle parti interessate: l’odore dissuaderà, infatti, il cagnolino o il micio dal rosicchiare i cavi di casa.