Usi alternativi dell’olio d’oliva

da , il

    olive oil on wooden table

    Usi alternativi dell’olio d’oliva – Siete alla ricerca di informazioni circa i vari utilizzi a cui si presta l’olio d’oliva in casa? Fin dai tempi più antichi, infatti, questo alimento è stato usato per i scopi più vari, sia per le sue proprietà benefiche che per il suo intenso sapore. Oggi, sappiamo anche che l’olio d’oliva si presta a molti scopi, oltre che a quello di essere un semplice condimento per cibo. Siete curiosi di saperne di più in merito? Ecco alcuni preziosi e semplici consigli per utilizzare l’olio d’oliva con successo ed in modo alternativo, seguendo la nostra utile guida.

    Usi alternativi dell’olio d’oliva: la pulizia

    L’olio d’oliva può essere usato, in casa, nei modi più diversi. Qualche suggerimento sui suoi utilizzi? Non sapete come lucidare i vostri mobili? L’olio d’oliva vi aiuterà ad eliminare la polvere e darà loro lucentezza: basta, infatti, aggiungere un cucchiaio ad un quarto di tazza di limone ed il vostro personale prodotto per la pulizia delle superfici in legno sarà pronto. Anche l’acciaio inox ed il rame potranno essere puliti utilizzando l’olio d’oliva: pulite le superfici in questione; poi, prendete un panno morbido con un filo d’olio sopra e dedicatevi ad una pulizia energica. Se dovete, invece, pulire cucchiai o misurini, potete utilizzarlo per rimuovere sostanze appiccicose come quelle, ad esempio, degli sciroppi. Avete appena verniciato? L’olio d’oliva potrà tornarvi molto utile per eliminare la vernice in eccesso, semplicemente strofinando energicamente sulla parte interessata. Questo prezioso alimento può essere usato anche per rimuovere etichette, adesivi o gomme da masticare, semplicemente tamponando e lasciando agire per 5-10 minuti circa sulle parti: tutto verrà, infatti, via senza particolari problemi.

    Usi alternativi dell’olio d’oliva: altri consigli

    I modi per usare l’olio d’oliva in casa non finiscono di certo qui. L’olio d’oliva può essere usato anche come lubrificante per cerniere: se, infatti, una porta di casa o una finestra vi infastidisce con il suo cigolio, potete utilizzare l’olio d’oliva, pulendo accuratamente le cerniere aiutandovi con un batuffolo di cotone. Infine, questo alimento può essere usato anche come carburante per lampade: se siete al buio e non avete torce o candele, potete utilizzate l’olio d’oliva per alimentare una lampada ad olio da voi costruita. Come? Prendete una bottiglietta in vetro e riempitela d’olio; fate un foro sul tappo ed inseritevi lo stoppino che andrà imbevuto d’olio e voilà: la vostra lampada sarà pronta per l’uso. Pronti ad avere nell’olio d’oliva un alleato nella vita di tutti i giorni?