Uncinetto: accessori da mare

da , il

    Anche se questa estate è decisamente variabile, niente ci impedisce di goderci un po’ di meritate vacanze, durante le quali potremo sfogare finalmente le nostre fantasia e creatività, eseguendo e indossando accessori all’uncinetto come cappellini, parei, sandali, gioielli, copricostume e borse da mare.

    Possiamo scegliere tra lavori brevi ma un po’ più complessi come le decorazioni all’uncinetto per i nostri piedini, o lavori molto lunghi ma estremamente semplici, come le borse da mare fatte a maglia bassa in tanti diversi colori.

    Volendo, possiamo portare con noi in vacanza un paio di progetti all’uncinetto così da alternarli: uno che richieda la nostra concentrazione e uno da fare senza pensare, sapendo bene che lavoreremo pochissimo all’uncinetto, perché saremo distratte o vorremo goderci il dolce far niente, anche se saremo certo spinte ed energizzate dal desiderio di voler indossare subito e sfoggiare le nostre creazioni, magari perché abbiamo scordato il cappellino o il portaocchiali a casa e ce ne serve uno urgentemente!

    Valutiamo l’idea di creare non solo degli accessori completi ex novo, ma anche di realizzare piccoli motivi, applicazioni e decorazioni, per nascondere magari quella macchia di crema solare che non va più via o un piccolo strappo. Le infradito più semplici possono essere rinnovate, specie per le più giovani, da grossi fiori applicati, mentre una borsa che ci sembra manchi di personalità può diventare molto originale grazie ad alcuni motivi o bordure che applicheremo poi secondo il nostro gusto.

    Fare l’uncinetto è un ottimo modo di conoscere persone nuove durante le vacanze, soprattutto per le più timide, che non se la sentono di presentarsi a chi non conoscono e iniziare una conversanzione. Solitamente sarà, infatti, chi ci vede ad attaccare bottone, incuriosita (e spesso anche incuriosito) da quello che stiamo facendo. Prepariamoci a dare lezioni o ad apprendere segreti e tecniche che mai avremmo altrimenti appreso!

    Dolcetto o scherzetto?