Un bellissimo bikini verde all’uncinetto

da , il

    bikini verde

    Con l’arrivo dell’estate, è tempo di pensare anche al costume. Puoi realizzarne uno usando l’uncinetto e seguendo queste semplici istruzioni. Se ti piace il lavoro all’uncinetto e conosci i punti base, non avrai difficoltà a creare il tuo bikini personalizzato. Per realizzarlo, procurati 100 g. di filato verde, poco filato verde scuro per il ricamo, un uncinetto n. 3, un cencio della nonna in due strisce da 10×15 e 12×20, matita e ago da ricamo. La taglia indicata è una 42. La mezza maglia alta Pippioino si realizza nel seguente modo: 3 cat., 1 m. b. nella 1ª cat.. Iniziamo!

    Inizia dagli Slip: si lav. in due tempi. Per la parte davanti avv. una catenella di 13 m. e, a partire dalla 3ª cat. dall’uncinetto, lav. a m. m. a. Dopo 3 r., aum. ai lati 1 m. ogni 2 r. per 15 volte. A cm 22 di alt. tot., spezzare e fermare il filo. Ripr. la lavorazione sull’altro lato delle cat. d’avvio e, per il dietro, lav. a m. a. aum. ai lati 1 m. ogni 2 r. per 11 volte, 1 m. a ogni r. per 9 volte, 2 m. a ogni r.vper 2 volte (cm 23 di alt. tot. del dietro). Senza spezzare il filo, rifinire il margine di una sgambatura come segue: 1° g.: lav. avm. bassa distribuendo le m. in modo regolare lungo il margine laterale del dietro, lungo il cavallo e lungo il margine laterale del davanti; di seguito, lav. una cat. di cm 10, eseguire 1 m. bss. nella 1ª m. b. del giro (si è così formato il laccio del fianco che unisce il dietro al davanti). 2° g.: * 1 m. m. a., 1 cat., salt. 1 m. *, rip. da * a *. 3° g.: * 1 m. b. in ciascuna delle 3 m. o cat. seg., 1 pipp., salt. 1 m. *, rip. da * a *. Spezzare e fermare il filo. Rifinire allo stesso modo l’altra sgambatura. Lav., infine, lungo il margine superiore della parte davanti, del dietro e dei lacci dei fianchi: 1° g.: * 1 m. m. a., 1 cat., salt. 1 m. *, rip. da * a *. 2° g.: 1 m. bss., * 1 m. m. a. nello spazio di 1 cat., 1 cat., salt. la m. m. a. seg. *, rip. da * a *. 3° g.: * 1 m. b. in ciascuna delle 3 m. o cat. seg., 1 pipp., salt. 1 m. *, rip. da * a *. Spezzare e fermare il filo.

    Per il Reggiseno: lav. le due coppe separatamente. Per la prima coppa avv. una catenella di 17 m. e, a partire dalla 3ª cat. dall’uncinetto, lav.: 1ª r.: 1 m. m. a. in ciascuna cat. di base; 3 m. m. a. nell’ultima cat., voltare il lavoro e pros. sull’altro lato delle cat. d’avvio a m. m. a. dalla 2ª alla 10ªr.: lav. a m. m. a. eseguendo sempre 3 m. nella m. centrale (punta superiore della coppa). Pros. lungo il margine inferiore della coppa a m. b., quindi rifinire tutti i margini lavorando in tondo come segue: 1° g.: * 1 m. m. a., 1 cat., salt. 1 m. *, rip. da * a * eseguendo in corrispondenza della punta superiore e dei 2 angoli esterni 1 m. m. a., 1 cat. e 1 m. m. a. nella stessa m. di base. 2° g.: 1 m. bss., * 1 m. m. a. nello spazio di 1 cat., 1 cat., salt. la m. m. a. seg. *, rip. da * a *. 3° g.: * 1 m. b. in ciascuna delle 3 m. o cat. seg., 1 pipp., salt. 1 m. *, rip. da * a *. Spezzare e fermare il filo. Eseguire allo stesso modo la seconda coppa.

    Per i lacci di chiusura del collo agganciare il filo alla punta superiore di una coppa, eseguire una cat. lunga cm 45 e ritornare sulla stessa lav.: * 2 cat., salt. 2 cat. di base, 1 m. b. *, rip. da * a *. Spezzare e fermare il filo. Eseguire allo stesso modo il laccio per la seconda coppa. Per il laccio di chiusura inferiore eseguire una cat. uguale alle prec., ma lunga cm 105; inserire a passanastro il laccio nei margini inferiori delle coppe, negli spazi del 1° giro. Con la matita riportare il motivo da ricamare sulle rispettive parti di cencio della nonna; se vuoi, puoi anche ricamare le tue iniziali. Imbastire il cencio al centro di ogni coppa e al centro dello slip davanti; eseguire gli steli a punto catenella, i fiori a punto margherita. Al termine, con l’aiuto di una pinzetta sfilare delicatamente i fili del cencio della nonna. Il bikini è pronto per le tue vacanze estive!

    Dolcetto o scherzetto?