Tutti gli usi della canapa: tante idee originali

da , il

    Gli usi della canapa

    Tutti gli usi della canapa. Tante idee originali o, meglio, tanti utilizzi che si possono fare di questa pianta dal fusto alto e sottile e dalle mille risorse. Troppo spesso l’immagine collegata direttamente alla canapa è quella della marijuana, delle droghe leggere. Ma la canapa, in realtà, è decisamente molto altro: si presta a diventare un tessuto, ma anche un carburante, può essere trasformata in materie plastiche, ma anche in carta. Ecco alcuni dei mille usi della canapa.

    Il tessuto dalla canapa

    Un tessuto 100% naturale: utilizzando la canapa si possono creare tessuti traspiranti e morbidi, resistenti, dalla resa migliore e dal minore impatto ambientale (minor utilizzo di pesticidi) rispetto a quella garantita, per esempio, dal cotone.

    I semi e l’olio

    I semi della canapa sono un concentrato di nutrienti e sostanze preziose, che vanno dai grassi polinsaturi alle proteine. Altrettanto ricco di sostanze nutritive utili anche l’olio, che si ottiene dalla spremitura a freddo dei semi e che può essere utilizzato in cucina come condimento alternativo e salutare.

    La carta

    Con la lavorazione della canapa, con diversi procedimenti e utilizzando diverse parti della pianta, si possono ottenere varie tipologie di carta, da quella di alta qualità, sottile e resistente, fino a quella di qualità più modesta, facilmente utilizzabile per i giornali o gli imballaggi, per esempio.

    Le tavole di canapa

    La canapa, se trattata e lavorata ad hoc, potrebbe sostituire il legno. In particolare, i fusti interi della pianta pressati e fissati a dovere possono diventare assi e tavole dalla consistenza e dalla resistenza simile al legno.

    Le materie plastiche

    La canapa può essere lavorata, grazie al suo contenuto di cellulosa, per ottenere materie plastiche da utilizzare in diversi settori industriali.

    Il combustibile

    La canapa può essere anche un ottimo combustibile da biomassa, da utilizzare in diversi modi, sia nel settore industriale sia nel privato.

    Alleato delle bonifiche

    Il suo potere chelante rende la canapa anche il materiale perfetto per le bonifiche dei terreni contaminati da metalli pesanti effettuate con il processo di “phytoremediation”.

    Protagonista della bioedilizia

    La canapa può essere utilizzata, come hanno confermato le ultime innovazioni del settore, anche nella bioedilizia, per la realizzazione di mattoni e materiale da costruzione isolante e resistente.

    Utile nel giardinaggio

    La canapa può diventare un materiale prezioso per il giardinaggio, per la cura di orti e terreni, campi e giardini, perché può essere utilizzata in modo efficace per la pacciamatura.

    SCOPRI LE PROPRIETA’ NUTRITIVE DELLA CANAPA