Terme in Europa, dove andare? Le più belle in cui rilassarsi

Sono diverse quelle che possono essere considerate le terme più belle d’Europa, da visitare almeno una volta nella vita. Le terme si trovano nell’Europa dell’Est, come a Budapest e in Slovenia, ma anche in Svizzera, in Austria, in Italia e in altri Paesi. Dove andare per rilassarsi? Scopriamo di più in merito.

da , il

    Quali sono le terme più belle in Europa? Dove andare per rilassarsi? Dalla Spagna alla Turchia, sono molti i centri termali che meritano di essere menzionati e da visitare almeno una volta nella vita. Gli antichi Romani sapevano bene che la vita quotidiana può essere alquanto stressante e conoscevano i benefici del relax, di aiuto per contrastare vari malesseri. Questi luoghi del benessere, inoltre, sono spesso consigliati per combattere alcuni tipi di patologie, grazie ai trattamenti che spesso offrono. Le terme in Europa dell’Est, in Italia, quelle di Budapest, in Svizzera, in Austria e in Slovenia sono solo alcune delle più famose e belle. Siete curiosi di scoprire di più in merito? Ecco alcune delle terme più belle d’Europa per una vacanza all’insegna del benessere.

    Le terme dell’Europa dell’Est

    Pamukkale Thermal Pool Cleopatra

    Photo by shankar s. / CC BY

    Quali sono le terme più belle dell’Europa dell’Est? Le Terme Rogaska si trovano in Slovenia, a Rogaska Slatina: si tratta di una città-termale ricca di centri benessere e spa circondate da verde, ruscelli, cascate e piscine termali, le cui acque sono ricche di magnesio e di calcio.

    Le Terme di Karlovy Vary si trovano a Carlsbad, nella Repubblica Ceca: anche questa è una bellissima città termale, dove sorgono oltre 200 centri termali, i quali sono stati costruiti a fine 1500. Le terme sono famose per la cura della pelle e per le proprietà delle acque, in grado di apportare benefici all’apparato gastrointestinale: sono circa 80 le fonti termali, di cui molte a libero accesso.

    Le Terme di Gellert sono tra le più grandi d’Europa e si trovano a Budapest, in Ungheria: si tratta delle terme più famose della città, un gioiello architettonico le cui acque che sgorgano raggiungono i 48°C.

    I Bagni di Széchenyi si trovano, invece, a Budapest in Ungheria, dove sorgono alcune delle spa più raffinate: si tratta dei centri termali più grandi d’Europa, con le loro 18 vasche termali, le saune e molto altro ancora.

    Le Terme Reali Bursa si trovano in Turchia, dove erano conosciute dall’epoca bizantina e romana: le loro acque – che scendono dal Monte Uludag – sono ricche di calcio, zolfo e magnesio, caratteristica che le rende adatte a chi ha dolori reumatici e osteoarticolari.

    Sempre in Turchia, ci sono le Pamukkale Thermal Pools, ovvero il miglior centro termale di tutta l’Europa: Pamukkale è Patrimonio dell’UNESCP e le terme si trovano incastonate in una montagna, dove vantano un’acqua bianca molto particolare.

    Le terme dell’Europa centrale

    Terme di Sirmione

    Quali sono le terme dell’Europa centrale? Le Terme di Rogner Bad Blumau, in Austria, sono tra queste: il Rogner Bad Blumau è opera dell’architetto Friedensreich Hundertwasser, che ha creato edifici coloratissimi e piscine termali, dove vi potrete rilassare al meglio.

    L’Aqua Dome si trova in Tirolo, in Austria: questa sorgente è stata chiusa per diversi anni e, oggi, rappresenta una delle maggiori attrazioni del Tirolo, dato che tutte le vasche sono all’aperto e la temperatura dell’ acqua calda conquista tutti.

    Le Terme di Vals si trovano in Svizzera: si tratta di uno dei centri più costosi del mondo, costruito dall’architetto Peter Zumthor con 60 mila pietre di quarzite. Si trova, per l’esattezza, a circa 200 chilometri da Zurigo ed è situato a 3 mila metri di altezza, dove offre un’esperienza unica, grazie anche alle molte tecniche di rilassamento eseguite.

    Anche l’Alpentherme Spa si trova in Svizzera: questo è il centro termale alpino più grande d’Europa, dove potrete immergervi nelle acque di 51°C ad alta quota.

    Tra le terme più belle e più grandi d’Italia ci sono, invece, le Terme di Sirmione: questa è, senza alcun dubbio, una delle località termali più lussuose del Belpaese e sorgono, nello specifico, sul Lago di Garda.

    Le terme dell’Europa dell’Ovest

    Terme Romane di Bath

    Photo by Tommy Jones / CC BY

    Quali sono le terme più belle dell’Europa dell’Ovest? Blue Lagoon si trova in Islanda ed è uno di quei luoghi che andrebbero visitati almeno una volta nella vita: le acque del lago termale vantano una temperatura che va dai 37°C ai 39°C.

    Le Terme Romane di Bath in Inghilterra sorgono a circa due ore da Londra, dove si trovano a cielo aperto: vennero costruite dai Romani oltre 2 mila anni fa.

    I Bagni Arabi a Granada, in Spagna, vantano un’architettura dal gusto arabo e rappresentano l’edificio più antico della città: qui, potrete rilassarvi tra mosaici colorati, bagni caldi e sale del vapore per un relax assicurato.

    Infine, tutto ciò non vi basta ancora? Allora, non dimenticate di sfogliare la nostra fotogallery, dove potrete ammirare alcune delle terme più belle d’Europa.