Spiaggia nera vulcanica: le più belle in Italia e all’estero

Le spiagge nere vulcaniche sono fra i lidi più belli e spettacolari del mondo dove nuotare e prendere il sole sdraiati su una sabbia originale ed affascinante. Di natura generalmente vulcanica, le spiagge di sabbia nera concorrono infatti a ricreare uno scenario magico che non mancherà di incantare i turisti

da , il

    L’estate si avvicina e oggi vogliamo farvi scoprire la spiaggia nera vulcanica, ossia le location di mare più belle in Italia e all’estero dove il blu dell’acqua incontra le tonalità scure della sabbia. La spiaggia colorata di nero conserva quindi il fascino di essere unica e originale, caratteristica solo di alcuni luoghi del mondo che vedono la presenza di vulcani attivi e non, che nell’arco dei secoli hanno riversato la loro lava a valle trasformata nel tempo in sabbia e ciotoli. In Islanda, in Grecia, in Giappone, in Indonesia, in California, ai Caraibi, in Spagna ma anche nel nostro Paese, ecco le spiagge di sabbia nera dove andare per passare delle vacanze affascinanti.

    La spiaggia nera in Italia

    Il nostro Paese vanta alcune delle spiagge più belle del mondo, fra cui le spiagge bianchissime del Salento in Puglia, ma anche alcune originalissime spiagge nere. Alcuni credono che Punta Nera nell’Isola di San Pietro sia la spiaggia nera della Sardegna, ma in realtà ha una sabbia finissima dai riflessi grigi e il colore scuro dipende da un gioco d’ombre. Vediamo invece dove trovare le spiagge nere vulcaniche in Italia:

    La spiaggia nera di Cala Jannita a Maratea

    La spiaggia dell’isolotto di Santo Janni è nota per la caratteristica colorazione della sabbia di origine vulcanica.

    Delimitata alle spalle da un’alta scogliera con una natura rigogliosa e davanti da un mare turchese, gode anche presenza della famosa e bellissima Grotta della Sciabella.

    La spiaggia nera del vulcano Stromboli in Sicilia

    Stromboli è un vulcano che si erge fra le isole Eolie e ha tre bocche in attività con frequenti eruzioni. Non sorprende quindi che una delle sue spiagge, la spiaggia di Ficogrande, una delle premiate dalla Bandiera Blu 2017, sia composta da ciottoli vulcanici e sabbia nera.

    La spiaggia nera all’estero

    Sicuramente avete presente le spiagge di sabbia bianca dei Caraibi, ma esistono anche bellissime ed insolite spiagge di sabbia nera derivanti da alte concentrazioni di lava erosa e roccia vulcanica.

    La spiaggia nera di El Bollullo a Tenerife

    El Bollullo è una spiaggia di grande fascino dal punto di vista naturalistico e presenta una superficie di sabbia nera su cui si stagliano le forti onde perfette per fare surf.

    La spiaggia nera vulcanica di Shelter Cove in California

    Shelter Cove è una spiaggia di sette ettari della California con sabbia nera e grigia che si affaccia sull’Oceano Pacifico, conosciuta soprattutto per il suo aspetto misterioso. Conosciuta anche con il nome di “Black Sand Beach”, deve il colore scuro della sabbia ad un vulcano ormai inattivo.

    La spiaggia nera di Punalu’u Beach alle Hawaii

    Punalu’u Beach è la famosa spiaggia di sabbia nera delle Hawaii, dove uno splendido paesaggio naturale fa da cornice al lido di sabbia nera che accoglie le tartarughe marine.

    La spiaggia nera di Reynisfjara in Islanda

    Fra le più belle spiagge nere dell’Islanda va citata Reynisfjara vicino al paesino di Vik, dove la sabbia nera vulcanica fa da letto alle alte colonne basaltiche e alle scogliere dove nidificano i pulcinella di mare.

    La spiaggia nera di Lovina Beach a Bali

    Lovina Beach è una delle spiagge più belle dell’Indonesia ed è un lungo tratto di costa caratterizzato da sabbia nera e circondata da una ricca vegetazione formata da palme e cocco.

    La spiaggia nera di Playa Negrita a Porto Rico

    Situata sulla riva meridionale di Vieques, la spiaggia nera Playa Negra è frutto di una miscela di rocce sedimentarie e roccia vulcanica prodotta del magma che sarebbe venuta in superficie con lo spostamento delle piastre tettoniche che formavano l’isola tanti milioni di anni fa.

    Le spiagge più belle del mondo