Spiagge rosa, le più belle: dalla Sardegna alla Grecia

Le spiagge dalla sabbia rosa sono tanto rare quanto incantevoli. Dalla Grecia alla Sardegna, passando per le Bahamas, sono diversi i luoghi in cui poterle ammirare e trascorrere le vacanze. Ma quali sono le spiagge rosa più belle del mondo? Dove si trovano queste rarità? Scopriamone alcune, tutte da visitare.

da , il

    Quali sono le spiagge rosa più belle, dalla Sardegna alla Grecia? Spiagge dorate, spiagge bianche, spiagge nere vulcaniche e, per quanto possa sembrare strano e per quanto sia raro, anche spiagge rosa. Dove si trovano le spiagge rosa? In Italia, alle Bahamas e in Grecia ce ne sono alcune. Suggestive e rare, caratterizzate dal colore rosa e dall’acqua turchese e limpida del mare che fa da contorno, sono delle spiagge da non perdere. Siete curiosi di scoprire di più in merito? Ecco alcune idee interessanti e utili consigli sulle spiagge rosa più belle del mondo, tutte da scoprire e visitare.

    La spiaggia rosa di Budelli in Sardegna

    Spiaggia di Budelli

    Foto di Luca Giudicatti

    Le vacanze si avvicinano e l’estate è alle porte. Per chi ama il mare e le spiagge, è tempo di decidere dove andare in vacanza, magari visitando spiagge nere vulcaniche. Spesso, si pensa subito all’estero, quando si parla di vacanze, ma la nostra Italia ha molto da offrire sia a noi italiani che ai turisti stranieri e anche questo caso lo conferma con la presenza delle spiagge rosa. Quali sono le spiagge rosa in Sardegna? La spiaggia rosa di Budelli è una meraviglia per gli occhi e dovreste vederla almeno una volta nella vita, perché una delle spiagge più belle della Sardegna. Dove si trova questa spiaggia rosa? L’isola italiana di Budelli si trova nell’arcipelago della Maddalena, nella parte Nord della Sardegna: si tratta di una delle più suggestive spiagge rosa del mondo, nonché una delle più belle e famose del mondo. Purtroppo, però, la sabbia rosa è diminuita nel tempo, in quanto i turisti – provenienti da ogni parte del mondo – l’hanno raccolta come souvenir del luogo rovinando, di fatto, l’ambiente. È per questo motivo che la spiaggia è, oggi, inaccessibile e protetta, ma può essere osservata da lontano.

    La spiaggia rosa di Elafonissi in Grecia

    Spiaggia di Elafonissi

    Foto di Miguel Virkkunen Carvalho

    Lasciando l’Italia, è possibile trovare altre spiagge rosa nel mondo. Che dire, ad esempio, della spiaggia rosa di Elafonissi, a Creta, in Grecia? Dove andare in vacanza in Grecia? Le spiagge rosa sono, purtroppo, rare sulla Terra, ma esistono e vanno ammirate, senza rovinarle. Perché sono di questo colore? La sabbia di colore rosa è dovuta alla presenza di alcuni organismi invertebrati e microscopici i quali, mescolati a carbonato di calcio, corallo e conchiglie, regalano tale colore caratteristico alla spiaggia. E, tra le spiagge più belle del mondo, c’è proprio quella di Elafonissi, a Creta, in Grecia: si tratta di un luogo magico, caratterizzato dal rosa della sabbia e dal turchese del mare limpido.

    La spiaggia rosa di Harbour Island, nelle Bahamas

    Spiaggia di Harbour Island

    Foto di Rudiger Stehn

    Anche le famosissime Bahamas vantano della sabbia rosa tra le attrazioni. La spiaggia rosa di Harbour Island, nelle Bahamas, è una delle più belle del mondo: si tratta di una distesa di sabbia rosa lunga circa 5 chilometri, con un mare mozzafiato a fare da contorno, oltre ad essere quasi deserta. Il colore della sabbia è dovuto alla presenza delle conchiglie di foraminiferi. Nel mondo, ci sono, però, anche altre spiagge rosa, come Horseshoe Bay Beach ed Elbow Beach, nelle Bermuda; la spiaggia rosa di Lombok e quella di Komodo, in Indonesia e la spiaggia rosa di Santa Cruz, nelle Filippine: quest’ultima è una piccola isola a Zamboanga City ed è famosa per la sua spiaggia corallina, infatti il suo colore è dovuto proprio al rosso dei coralli. Tutto ciò non vi basta ancora? Allora, non dimenticate di sfogliare la nostra fotogallery, dove potrete ammirare alcune delle spiagge rosa più belle del mondo.