Spiagge più belle in Toscana: da Cala del Gesso a Collelungo

La Toscana è una delle regioni italiane più amate dai turisti, in cui non mancano spiagge, mare, natura e città d'arte, a due passi dal litorale, ricche di architettura, storia e cultura. Le località di mare economiche e le mete da non perdere, per trascorrere delle vacanze estive indimenticabili, non mancano. Dove andare, quindi? Quali sono le spiagge più belle in Toscana, da Cala del Gesso a Collelungo? Ecco alcune idee interessanti e utili consigli in merito.

da , il

    Quali sono le spiagge più belle in Toscana? Da Cala del Gesso a Collelungo sono davvero tante le mete da non perdere per trascorrere delle vacanze estive indimenticabili. L’estate è, ormai, alle porte, ma il caldo è già arrivato da un po’ di tempo: è arrivato, dunque, il momento di organizzare le vostre prossime vacanze, se ancora non lo avete fatto, magari risparmiando: non mancano, infatti, le località di mare economiche della Toscana. Dove andare, dunque? Ecco alcune idee interessanti e utili consigli su quelli che sono considerati il mare e le spiagge più belle della Toscana.

    La mappa delle spiagge in Toscana

    Oltre alle spiagge più belle della Sicilia e alle spiagge più belle della Sardegna, da non dimenticare sono quelle della Toscana, la quale offre moltissimo quando si parla di natura e di mare: del resto, sono tante le tappe per un tour in Toscana e si tratta di una delle regioni più amate dai turisti che la prendono d’assalto ogni volta che possono, così da scoprirne i paesaggi incantevoli, le città ricche di architettura, storia e cultura e la natura con il suo verde, il blu del mare e le spiagge bianche e dorate. La mappa delle spiagge in Toscana comprende alcune delle località più suggestive, come la Spiaggia di Cala del Gesso, che vi regalerà un panorama eccezionale: questa si trova nella località di Porto Santo Stefano, arrivando dalla strada panoramica e attraversando la via dei Pionieri. La Spiaggia di Collelungo è una delle località di mare più belle da trovare nella cartina della Toscana: sovrastata dalla Torre di Collelungo, ne ammirerete la spiaggia e i sentieri che la circondano, soprattutto perché adatti a chi ama la tranquillità. La Spiaggia della Feniglia è un altro must da non perdere: questa bellissima spiaggia si trova all’interno della Riserva Naturale Statale delle Dune di Feniglia, per cui – com’è facile immaginare – è circondata da pinete e natura di vario genere, oltre al mare limpidissimo e alla spiaggia incantevole. Ci sono, poi, la Spiaggia di Cavoli sull’isola d’Elba, nella sua parte occidentale; Castiglione della Pescaia e Cala Bagno delle Donne, in provincia di Grosseto – quest’ultima è collocata all’interno del Parco della Maremma ed è protetta da un promontorio roccioso – dal mare limpido e cristallino.

    Le spiagge bianche in Toscana

    Dove altro andare al mare in Toscana? Le spiagge bianche sono un’altra delle cose da non perdere in questa splendida regione italiana. Qualche esempio? La zona di Rosignano è famosa per le sue incantevoli spiagge bianche e il mare limpido e chiaro, sebbene questo non sia dovuto ad un fattore naturale, ma si tratti del risultato dello sbiancamento artificiale per via della presenza della Solvay. Cala Violina è, invece, una caletta particolarmente suggestiva, collocata nel cuore della Riserva Naturale delle Bandite di Scarlino: qui, potrete ammirare mare trasparente e sabbia bianca in piena tranquillità.

    Le località di mare economiche in Toscana

    Proseguiamo il nostro viaggio tra le meraviglie di questa regione italiana. Quali sono le località di mare economiche in Toscana? C’è un’ampia scelta in merito e si tratta di luoghi neanche troppo affollati, se visitati non in alta stagione o nei week-end. Qualche esempio? Nel centro di Viareggio, potrete godere di una piccola spiaggia libera, nei pressi del Canale Burlamacca: si tratta di una spiaggia davvero piccola, ma affascinante e che vi permetterà di godere delle sue meraviglie senza spendere un centesimo, oltre ad essere particolarmente vicina alle bellezze della città. In località Migliarino, potrete ammirare la spiaggia libera di Marina di Vecchiano: in questo caso, si tratta di un lungo tratto della costa, che vanta un ampio bagnasciuga di sabbia chiara e presso cui è possibile trovare anche ombrelloni e lettini, oltre a ristoranti e a molto altro ancora. Quali altre sono le spiagge libere della Toscana da non perdere? Scendendo più verso Sud, all’altezza del Parco di San Rossore, è presente una vera oasi di 4800 ettari con mare e spiagge. Proseguendo verso Sud, è possibile trovare Vada e molti altri lidi senza stabilimenti balneari fino a Cecina Nord; mentre, nei pressi del Parco Archeologico di Baratti e Populonia, si trova un’ulteriore spiaggia libera da non perdere. Per chi ama la spiaggia di scogli, invece, vicino al promontorio di Piombino, sarà possibile trovare Buca delle Fate: si tratta di un luogo incantato, una caletta senza servizi, ma con acqua limpidissima. Tutto ciò non vi basta ancora? Allora, non dimenticate di sfogliare la nostra fotogallery, dove potrete trovare e ammirare alcune delle spiagge più belle della Toscana.