Spiagge più belle delle Marche: da Mazzevalle a Grottammare

Da Mazzevalle a Grottammare, sono molte le spiagge da considerarsi come le più belle delle Marche. Per trascorrere delle indimenticabili vacanze estive, potrebbe essere questa la vostra destinazione ideale. Sono diverse le spiagge e le località balneari di questa regione premiate con la Bandiera Blu. Ecco alcune idee interessanti e utili consigli per capire dove andare al mare nelle Marche.

da , il

    Quali sono le spiagge più belle delle Marche? Da Mazzevalle a Grottammare, sono davvero tante le opzioni per trascorrere delle vacanze estive da sogno. L’Italia vanta litorali davvero imperdibili e di questi fa parte anche quello delle Marche: ci sono spiagge e località balneari mozzafiato delle Marche premiate con la Bandiera Blu. Le Marche rappresentano, dunque, una destinazione perfetta, grazie alla natura rigogliosa, al mare pulito e alle incantevoli spiagge, che questa regione offre ai propri abitanti e turisti. Siete curiosi di scoprire di più in merito? Ecco alcune idee interessanti e utili consigli per capire dove andare al mare nelle Marche.

    Le spiagge premiate con la Bandiera Blu nelle Marche

    Le spiagge più belle delle Marche sono anche quelle più selvagge e sorgono nella famosa Riviera del Conero: è qui che troverete panorami mozzafiato, mare, sole, natura e tranquillità per delle vacanze all’insegna del riposo e del relax. Data la bellezza del luogo, non è difficile immaginare che sono state diverse le località premiate: alcune spiagge delle Marche sono state, infatti, premiate con la Bandiera Blu. Quali? Pesaro, Gabicce Mare, Mandolfo con Marotta e Fano a Pesaro – Urbino; Porto Sant’Elpidio, Porto San Giorgio, Marina Palmense e Pedaso a Fermo; Sirolo, Portonovo, Numana e Senigallia ad Ancona; Cupra Marittima, San Benedetto del Tronto e la Spiaggia di Grottammare ad Ascoli Piceno e Civitanova Marche e Potenza Picena a Macerata. Cos’è la Bandiera Blu? Le spiagge premiate con le Bandiere Blu ottengono un riconoscimento internazionale, che certifica la qualità ambientale della costa e del mare.

    Le spiagge bianche nelle Marche

    Oltre alle spiagge della Sicilia, alle spiagge della Sardegna, alle spiagge della Toscana e alle spiagge della Liguria, non vanno dimenticate quelle delle Marche, veri e propri gioielli. Lungo la Riviera del Conero, è possibile trovare alcune delle spiagge bianche più belle delle Marche: si tratta di spiagge davvero uniche, come la Spiaggia delle Due Sorelle – collocata nel versante del Sirolo – che rappresenta la spiaggia simbolo del Conero. Il motivo del suo nome? La Spiaggia delle Due Sorelle si chiama così per via dei due scogli che si trovano a pochi metri dalla riva e si alzano dal mare e qui, ovviamente, non manca la sabbia bianca, la quale è protetta dal monte: la spiaggia è raggiungibile solo via mare ed è caratterizzata da una distesa di ciottoli bianchi. Parlando di spiagge di sabbia bianche nelle Marche, ci anche la Spiaggia di Vela – ovvero, l’ultima parte balneabile del Conero a Nord, nonché formata da ghiaia bianca e da sassi – la Spiaggia di Frati a Numana alta e la Spiaggia di Urbani, che si apre tra scogli e una caverna naturale.

    Le località balneari nelle Marche

    Il tratto di costa delle Marche è davvero unico nel suo genere: dominato dal Monte Conero, con distese di sassi e di sabbia, grotte e calette vergini, il mare nelle Marche rappresenta, forse, il posto più bello dell’Adriatico. Se desiderate trascorrere delle vacanze rilassanti al mare, recatevi alla Spiaggia di San Michele di Sirolo e alla Spiaggia dei Sassi Neri: quest’ultima è una delle spiagge libere più belle delle Marche, dove potrete godere della tranquillità che meritate e del mare che cercate. Quali altre località balneari nelle Marche visitare? Dove andare al mare? La Spiaggia dei Frati e Spiaggiola sono due spiagge immerse in un ambiente selvaggio, che offrono numerosi servizi. C’è, poi, il lungomare di Senigallia, caratterizzato dai fondali bassi e da ampie spiagge; la Spiaggia del Passetto, a pochi passi da Ancona, che si raggiunge scendendo una scalinata; la Spiaggia di San Bartolo, dove potrete vedere le rocce cadere a strapiombo nel mare, all’interno del Parco Naturale del Monte San Bartolo a Gabicce; la Spiaggia Vallugola con la sua acqua cristallina e trasparente; la Spiaggia di Portonovo, in cui si alternano zone libere ad altre attrezzate e la Spiaggia di Mezzavalle, incontaminata e protetta dal Monte Conero, alla fine della baia di Portonovo: questa spiaggia è libera, dunque priva di stabilimenti, molto tranquilla e fatta di rocce, sabbia e renella. Tutto ciò non vi basta ancora? Allora, non dimenticate di sfogliare la nostra fotogallery, dove potrete trovare alcune delle spiagge più belle delle Marche.