Spiagge più belle d’Italia: le migliori per ogni regione

L'Italia è ricca di spiagge incantevoli da poter vivere durante l'estate. Mare, sole, natura e relax sono offerti dal nostro Paese che attira, ogni anno, turisti provenienti da tutto il mondo. Quali sono le spiagge più belle d'Italia? Quali sono le migliori per ogni regione? Le spiagge di Campania, Sicilia, Liguria, Sardegna, Puglia, Calabria, Toscana, Marche, Abruzzo e Lazio sono tra le migliori del mondo. Scopriamole.

da , il

    Quali sono le spiagge più belle d’Italia? Quali sono le migliori per ogni regione? Nel nostro Paese, non mancano alcune delle spiagge più affascinanti che, da Nord a Sud dello Stivale, possono sfoggiare acque cristalline e sabbia da far invidia a lidi decisamente più esotici. In questo articolo, visiteremo alcuni dei litorali nostrani più suggestivi, che meritano una visita quest’estate: le spiagge di Campania, Sicilia, Liguria, Sardegna, Puglia, Calabria, Toscana, Marche, Abruzzo e Lazio sono tra le migliori del mondo e non serve, dunque, allontanarsi di molto e recarsi all’estero per godere di mare e sabbia da sogno. Dove andare al mare in Italia? Siete curiosi di scoprire di più in merito? Ecco alcune idee interessanti e utili consigli sulle spiagge più belle d’Italia.

    Le spiagge più belle della Campania

    Le coste del Cilento sono tra le bellezze indiscusse del nostro Paese: forse, la Campania vanta, infatti, la costa italiana più bella e, del resto, è tra le più amate sia dagli italiani che dagli stranieri. Non mancano calette, rocce a picco sul mare, borghi caratteristici, mare, sole e natura. Quali sono le spiagge più belle della Campania? Tra le spiagge più belle della Campania, quelle del Cilento e della bellissima Costiera Amalfitana, come Ieranto e Ascea Marina. La Spiaggia di Ascea Marina vanta sabbia dorata ed è circondata da ulivi secolari da non perdere. Ci sono, poi, Marina Camerota e Monte Luna, caratterizzate da acqua limpidissima e Capo Palinuro, con le sue 32 grotte, tra cui la famosa Grotta Azzurra. La Costiera Amalfitana racchiude gioielli come Positano e Vietri sul Mare, oltre a Cala degli Infreschi con una spiaggia incontaminata e la Spiaggia di Ieranto, paradiso naturale fatto di sabbia, scogli, ciottoli e ghiaia bianca.

    Le spiagge più belle della Sicilia

    Se avete deciso di trascorrere le vostre vacanze al mare in Sicilia, potrete godere di mare, sole, relax, natura, isole e molto altro ancora. Quali sono le spiagge più belle della Sicilia? La Spiaggia di Calamosche è tra queste: si trova in provincia di Siracusa, nei pressi della Riserva Naturale di Vendicari ed è una spiaggetta nascosta formata, interamente, da sabbia bianca, nonché circondata da mirti, agavi e cespugli mediterranei. Tra le spiagge più belle della Sicilia, anche la Spiaggia di Capo Bianco, ad Agrigento, caratterizzata da una falesia bianca, che cade a picco nel mare; la Spiaggia di Mondello, a Palermo; la Spiaggia di Taormina e la suggestiva Spiaggia di San Vito Lo Capo, in provincia di Trapani, dove vi sembrerà di trovarvi ai Caraibi; la Spiaggia dei Conigli a Lampedusa e Scala dei Turchi a Porto Empedocle. Come ogni anno, inoltre, sono diverse le spiagge premiate con le Bandiere Blu.

    Le spiagge più belle della Liguria

    La Liguria è una delle regioni italiane più belle quando si parla di mare e di spiagge. Quali sono le spiagge più belle della Liguria? In provincia di Savona, trovate la Spiaggia di Varigotti, dalla sabbia bianca e dalle acque azzurre, oltre al fondale basso. Tra le spiagge più belle della Liguria, anche la Baia delle Sirene e la famosa Spiaggia di Cavi di Lavagna, in provincia di Genova: questa località balneare alterna ciottoli a sabbia e si tratta di una spiaggia facilmente accessibile. Non si può non parlare di Liguria senza nominare le Cinque Terre: tra le spiagge più belle delle Cinque Terre, la Spiaggia di Monterosso caratterizzata da acque turchesi e da una distesa di sabbia dorata.

    Le spiagge più belle della Sardegna

    Quali sono le spiagge più belle della Sardegna? Della provincia di Olbia, fanno parte le spiagge mondane della Costa Smeralda, come la Spiaggia del Pevero, Cala Petra Ruia, Isuledda e Cala Arena Bianca. Della provincia di Nuoro, fa parte la famosa spiaggia di Cala Luna, difficilmente raggiungibile, ma non affollata. Tra le spiagge più belle della Sardegna, anche la famosa Cala Goloritzé: una delle spiagge bianche più belle del mondo, caratterizzata da acqua cristallina.

    Le spiagge più belle della Puglia

    Quelle che possono essere considerate le spiagge più belle della Puglia sono davvero tante: ad esempio, Punta Prosciutto e Porto Selvaggio, che si trova all’interno di un parco naturale tra i più belli d’Italia. Ci sono, poi, Porto Badisco, la Baia dei Turchi e la Baia di Vignanotica: quest’ultima, sorge all’interno del Parco Nazionale del Gargano e la sua spiaggia è fatta di ciottoli e scogliere. Quali sono le altre spiagge più belle della Puglia? Non vanno dimenticate le spiagge del Salento, come la Spiaggia di Pescoluse: conosciuta come “le Maldive del Salento”, è una delle mete da non perdere assolutamente. Da segnalare, inoltre, Torre dell’Orso; la Spiaggia di Campomarino di Maruggio, con sabbia chiara e un mare color smeraldo e Punta Pizzo, all’interno della Riserva Isola Sant’Andrea, con la spiaggia immersa nella macchia mediterranea.

    Le spiagge più belle della Calabria

    L’Italia è ricca di spiagge bellissime e di queste fanno parte anche quelle della Calabria. Quali sono le spiagge più belle della Calabria? La costa calabrese è lunga ben 780 chilometri ed è, qui, che potrete trovare alcune delle più belle spiagge della Calabria. La costa calabrese è distribuita tra Mar Ionio e Mar Tirreno. Tra le spiagge della costa ionica, c’è la famosa Spiaggia di Caminia, che sorge tra Catanzaro e Soverato ed è caratterizzata da meravigliose grotte e scogliere e la Spiaggia di Copanello di Staletti, nei pressi di Soverato, tra sabbia bianca e dorata e scogliere. Della costa tirrenica, in Calabria, fanno parte Praia a Mare e Tropea: ghiaia e sabbia grigia, acque azzurre, calette, scogliere e altro ancora.

    Le spiagge più belle della Toscana

    La Toscana è ricca di paesaggi incantevoli, architettura, storia e cultura, oltre alla natura con il verde, il blu del mare e le spiagge bianche e dorate. Quali sono le spiagge più belle della Toscana? Tra le spiagge più belle della Toscana, c’è la Spiaggia di Cala del Gesso: si trova nella località di Porto Santo Stefano e vi conquisterà per la bellezza del suo mare. Da segnalare anche la Spiaggia di Collelungo, una delle località di mare più belle: sovrastata dalla Torre di Collelungo, potrete godere della spiaggia e dei sentieri che la circondano.

    Le spiagge più belle delle Marche

    Delle spiagge più belle delle Marche fanno parte quelle che sorgono sulla Riviera del Conero. Quali sono le spiagge più belle delle Marche? La Spiaggia delle Due Sorelle deve il suo nome ai due scogli che si alzano dal mare, a pochi chilometri dalla riva. Ci sono, poi, la Spiaggia di Grottammare e la Spiaggia di Mazzevalle, incontaminata, che si trova alla fine della Baia di Portonovo: si tratta di una spiaggia libera, fatta di rocce, sabbia e renella.

    Le spiagge più belle dell’Abruzzo

    Foto di Viaggio Routard

    L’Abruzzo è una delle regioni italiane più amate dai turisti, non solo in inverno per la neve e come località sciistica, ma anche in estate per il suo mare e le sue spiagge. Quali sono le spiagge più belle dell’Abruzzo? La Spiaggia di Punta Penna è una delle spiagge da non perdere, che sorge nel comune di Vasto: sabbia scura e una spiaggia incontaminata davvero mozzafiato. Quali sono le altre spiagge dell’Abruzzo da non perdere? L’Abruzzo vanta oltre 133 chilometri di costa tutta da visitare, oltre a borghi, castelli, laghi, natura, molti e altro ancora: la Spiaggia di Pineto è una delle più belle del litorale abruzzese, nei pressi della Pineta Foggetta, un bosco di 2100 alberi. C’è, poi, la Spiaggia di Rocca San Giovanni: questa è caratterizzata da una serie di scogliere, calette e insenature. Da non dimenticare anche la Spiaggia di Francavilla al Mare, la Spiaggia di Martinsicuro, Roseto degli Abruzzi, la Spiaggia di Punta Ferruccio e il litorale di San Salvo: si tratta di distese di sabbia, natura e mare limpido.

    Le spiagge più belle del Lazio

    Foto di GreyElfGT

    Infine, quali sono le spiagge più belle del Lazio? Tra le spiagge più belle del Lazio, le Spiagge di Sabaudia, quasi tutte libere: di queste fa parte, ad esempio, la Spiaggia di Bufalara, circondata dal Parco Nazionale del Circeo. Ad ogni modo, l’acqua più bella è quella che troverete sotto al Monte Circeo, all’altezza di Torre Paola, un po’ fuori Sabaudia. Da non dimenticare anche il Promontorio del Circeo con scogliere, grotte, insenature e calette. Le Spiagge a Gaeta e, per l’esattezza, la Spiaggia dei 300 Gradini sono alcune delle più belle: questa, nello specifico, sorge tra Gaeta e Formia ed è possibile raggiungerla scendendo i 300 gradini del suo nome, i quali conducono ad un’oasi appartata dal mare trasparente. Parlando di spiagge nel Lazio, da ricordare anche la Spiaggia dei Bagni di Sant’Agostino, la quale è famosa per le dune che si alternano a pinete mediterranee. Il miglior mare laziale, però, forse, lo troverete a Latina: l’acqua, qui, è più pulita, ad esempio quella di Ponza o di Sperlonga, il cui mare è limpido e trasparente. Da visitare anche la Spiaggia a Ventotene, la quale si trova sull’omonima isola, una delle Isole Pontine: qui, troverete scogli e scogliere, ma anche la bella Cala Nave con la sua sabbia scura e il suo mare azzurro e limpido.