Sculture di palloncini: come realizzarle [FOTO]

da , il

    Avete mai pensato di realizzare delle sculture di palloncini? Non crediate che sia una roba da clown o da buffoni di strada, perché con i palloncini colorati è possibile realizzare qualasisi decorazione, e far schiattare d’invidia le malelingue!

    Ma come si fa a realizzarli? Scopriamolo insieme.

    Art Prize

    Per prima cosa dovete procurarvi dei palloncini modellabili, palloncini disponibili in diversi formati che andranno necessariamente gonfiati con una pompetta (specifica per questo tipo di palloncini), perché lo spessore del lattice non permette il gonfiaggio a bocca. Prima di procedere, dovrete tirarli più volte perché così il palloncino sarà più elastico e facile da gonfiare.

    Esistono diversi modi per annodare i palloncini: con il “nodo ad asola”, il “nodo del sarto” e il “nodo a cerchio”.

    Per ottenere un nodo ad asola avvolgete l’estremità del palloncino da chiudere attorno al medio e all’indice, poi aiutandovi con l’altra mano, passate l’estremità del palloncino nell’asola ottenuta e tiratela per bene. Per eseguire il nodo del sarto avvolgete il palloncino sull’indice, premete il pollice contro l’indice e fate rotolare il palloncino verso l’estremità del dito. Invece, per il nodo a cerchio chiudete il paloncino con un nodo, lasciate poi sgonfiare l’estremità del palloncino opposta al nodo per circa 2 cm, annodate quindi insieme il nodo e l’estremità sgonfia avendo cura di realizzare un doppio nodo per evitare che si apra.

    SCULTURE DI PALLONCINI, ECCO COME REALIZZARLE

    Torsioni

    Esistono diversi tipi di torsioni: la torsione semplice, la torsione ad anello, la torsione ad orecchio e la torsione a mela. La torsione semplice consente di dividere il palloncino in due parti, in quella ad anello basta eseguire una bolla di circa 20 cm, che dovrete chiuderla con le mani al centro ed effettuare un avvolgimento. Invece per la torsione a orecchio, che si usa per gli animali e gli angoli, dovrete formare un salsicciotto di circa 8 cm, uno più piccolo di 3 cm, che dovrete poi afferrare e farlo girare su se stesso prestando attenzione ad eseguire la manovra con una certa rapidità. La torsione a mela è utilizzata per creare sciabole, tulipani, fiori: dopo aver gonfiato il palloncino inserite il dito indice sul nodo, spingi facendolo entrare nel palloncino per circa 4 cm, afferrate il nodo nel palloncino con l’altra mano e fate una torsione.

    Adesso che sapete le basi, dovreste essere in grado di realizzare qualsiasi scultura: cuori, fiori, spade, cagnolini, arcobaleni, e poi anche qualcosa di più complicato come un arcobaleno da mettere in giardino, o un enorme torta di compleanno, sì ma fatta coi palloncini! Avete bisogno di altri spunti? Allora non perdetevi la nostr fotogallery!

    ANIMALI CON I PALLONCINI, UN VIDEO VI SPIEGA COME FARLI