Scherzi di Carnevale: idee fai da te [FOTO]

da , il

    fasciare telefono carnevale

    A Carnevale ogni scherzo vale, ma non dimentichiamo l’originalità! Sì, perché è facile andare sul sicuro e fare man bassa di scherzi e travestimenti nei negozi specializzati, ma è nelle burle fai da te che si riconosce la differenza tra un professionista e un dilettante. Non crediate che siano solo i bambini a sbizzarrirsi nell’inventare scherzetti da propinare ad amici e parenti: anche gli adulti, infatti, non riesco a resistere dall’inventare qualche facezia per divertirsi un po’.

    fasciare telefono carnevale

    Ma quali sono gli scherzi fai da te più belli? Lo sapete che anche la nostra casa può essere una fornte inesauribile per il burlone dotato di grande fantasia e intraprendenza? Partiamo dallo scherzetto pià banale: avete mai provato a sostituire il sale allo zucchero? La vittima designata? L’amante della pausa caffè con espresso DOC, ovviamente.

    La meta successiva per il prossimo scherzo è la cucina: basterà procurarsi un po’ di farina che andrà inserita nelle pantofole del destinatario della burla. Dite che è esagerato? Allora optate per il classico ragnetto di plastica tra le lenzuola: a meno che la vittima non ne sia terrorizzata, ed in tal caso si tratterebbe di uno scherzo di pessimo gusto.

    Se invece desiderate coinvolgere uno sconosciuto nel vostro scherzo un grande classico è la scena “dell’amico immaginario”: vi basterà fermare un passante e chiedergli, con sguardo impassibile, di fare una foto a te ed al tuo amico (ovviamente inesistente). In alternativa, potete provare con lo scherzo della canna da pesca: prendete una canna, una banconota da 5 euro e un pezzo di nastro adesivo trasparente. Nello spazio adibito al posizionamento dell’amo attaccate la banconota da 5 euro, fissandola con un pezzetto di scotch. Quindi affacciatevi dal balcone o dalla finestra e, una volta che avete costruito la vostra canna da pesca, calate la banconota fino a farla arrivare al suolo. A questo punto non vi resterà che aspettare che un passante si accorga dei soldi e, quando farà il gesto di chinarsi a raccoglierli, tirate su la vostra canna da pesca.

    Che ne dite di sorprendere la vostra coinquilina chiacchierona e porre fine alle sue interminabili telefonate al fidanzato dal vostro telefono di casa? Prendete del semplice scotch di carta e ricoprite l’intera superficie dell’oggetto. Crudele? Frose, ma le vostre orecchie vi ringrazieranno.

    Questi sono solo alcuni degli scherzi “fai da te” ma, facendo funzionare il cervello, chissà quanti ne troverete! Non perdete tempo e mettetevi a lavoro, Carnevale arriverà prima di quanto immaginate!