Rimedi naturali contro le zanzare: 10 consigli utili

Quali sono i rimedi naturali che possiamo adottare per essere sicuri di superare indenni questa estate 2012 ed evitare di essere mangiati vivi dalle zanzare?

da , il

    Ogni anno è la stessa storia: le zanzare tentano in tutti i modi di rovinarci l’estate. Ma non sarà così se adotterete i nostri rimedi naturali per tenerle lontane da casa vostra. Se non avete alcuna intenzione di far loro del male, dando la caccia per tutte le stanze a questi piccoli insetti in grado di farci fare più notti insonni del nostro bebé, e se volete risolvere la situazione drasticamente, ma senza ricorrere alla chimica, adottando un approccio più naturale, più adatto se avete dei bambini in giro per casa, ecco che i vecchi consigli della nonna sono davvero un toccasana. Ci permettono non solo di risolvere ogni problema in maniera naturale, ma anche di risparmiare qualche soldino… Oltre che la vita delle zanzare! :D

    Piante anti zanzare

    La Catambra è sicuramente la più efficace contro le zanzare, ma anche i gerani e la menta non sono niente male e possiamo piantarli sia in giardino sia sul balcone. Ma occhio ai ristagni di acqua nelle fioriere, nei vasi e negli innafiatoi, perché causano molti danni alla nostra lotta contro le zanzare. Anche l’aglio è un ottimo repellente contro le zanzare: piantatelo sul terrazzo o in giardino e sarete salvi dalle punture!

    Capi di abbigliamento repellenti

    Lo sapevate che esistevano in commercio lenzuola, t-shirt, maglie per ogni età che tengono lontane le zanzare? Ma esistono anche dei colori che dobbiamo evitare se vogliamo uscire indenni dall’estate: il nero e il rosso sono da bandire, mentre il bianco è perfetto perché non le attrae per niente!

    Repellenti naturali: olii essenziali

    Il profumo di alcuni oli essenziali specifici è molto fastidioso per le zanzare. I più efficaci contro questi insetti sono: l’olio essenziale di lavanda, di limone, di citronella e geranio. Questi odori sono in grado di disorientare le zanzare che, non appena lo sentono, vanno in stato confusionale e non sono più in grado di trovare la strada per aggredire le nostre braccia o gambe.

    Mettete questi oli essenziali (avendo cura di diluirli con un po’ d’acqua) in barattolini o delle bottigliette di vetro, mettete degli stecchini (anche quelli da spiedino) dentro e poi capovolgeteli. In questo modo, l’odore si spanderà più forte nell’ambiente e, oltre a profumare la casa, terrà lontane le zanzare.

    REPELLENTI NATURALI PER LE ZANZARE, SCOPRI QUALI SONO

    Casette dei pipistrelli

    Ormai le vendono un po’ dappertutto e sono delle vere e proprie casette da installare in alto sul balcone o sopra le finestre. Le bat-box pare siano proprio efficaci, perché attirano i pipistrelli che sono ghiotti di zanzare!

    Zanzariere

    Lo strumento più usato per tenere lontano da casa le zanzare. Potete anche realizzare la vostra zanzariera fai da te se non volete spendere troppi soldi!

    Limone e aceto

    Posizionate dell’aceto in un piatto insieme a qualche fetta di limone fresco: questo odore molto intenso terrà lontani tutti gli insetti, zanzare comprese.

    Repellente per il corpo

    Fate bollire due mazzetti di menta e uno di basilico per 20 minuti, quindi filtrate l’acqua e conservatela in frigo. Ogni sera, quando il sole tramonta, spalmatevi sulle braccia e sulle gambe il composto. Le zanzare vi staranno di certo alla larga.