Rimedi naturali contro le falene, come allontanarle?

L'arrivo del caldo porta con sé un aumento di insetti nelle nostre case: formiche, scarafaggi, mosche e falene, ad esempio. Quali sono i rimedi naturali contro le falene? Come allontanarle? Gli insetti sono utili per l'ecosistema, ma possono essere altrettanto fastidiosi in casa. Come eliminare le falene, quindi? Ecco alcune idee interessanti e utili consigli in merito.

da , il

    Rimedi naturali contro le falene, come allontanarle?

    Quali sono i rimedi naturali contro le falene? Come allontanarle? Con l’arrivo del caldo, giungono anche alcuni fastidiosi problemi: le stagioni più calde vedono un aumento di insetti nelle nostre abitazioni, dalle formiche agli scarafaggi, passando per le mosche e per le falene. Gli insetti sono utili per l’ecosistema, ma possono arrecare fastidio dentro casa: non è, ad esempio, raro trovare delle farfalline nel cibo, animaletti neri nella pasta conosciuti anche come tignole della farina o camole della farina. In vendita, è possibile acquistare alcuni prodotti e rimedi contro gli insetti adatti allo scopo, ma questi sono dannosi per la salute e per l’ambiente. Come allontanare ed eliminare le falene in casa, quindi? Ecco alcune idee interessanti e utili consigli per risolvere il problema in modo naturale e con successo.

    Come eliminare le falene in casa

    Dopo aver visto quali sono i rimedi naturali contro le mosche, come comportarsi con le falene? Quasi tutti, almeno una volta nella vita, abbiamo avuto a che fare con gli animaletti neri della pasta, ovvero le farfalline del cibo conosciute anche come tignole della farina o camole delle farina: questi fanno, spesso, la loro comparsa in casa o all’interno delle dispense della cucina, in special modo all’interno dei pacchi di pasta, di biscotti o di farina. Esistono alcuni rimedi naturali a cui poter ricorrere in questi casi. Come eliminare le falene in casa? Prima di tutto, eliminate le confezioni infestate – nel caso in cui fosse questa la provenienza dell’infestazione – preparate una soluzione di acqua e aceto – gli usi alternativi dell’aceto in casa sono molti – per pulire e igienizzare pavimenti e superfici.

    Come allontanare le tignole della farina

    Come allontanare le tignole della farina o falene? Come eliminarle? Una volta igienizzata la zona invasa da questi insetti, riponete un’arancia con dei chiodi di garofano nei pressi dei punti critici: questi odori, infatti, terranno lontane le farfalline. In alternativa, potete provare ad utilizzare delle foglie di alloro o l’olio essenziale di eucalipto da versare su del cotone idrofilo: la profumazione di entrambi non è gradita a questi insetti. Da provare anche dei sacchetti con della lavanda all’interno o dei trucioli di cedro. Potreste, poi, realizzare un composto con acido borico e farina di mais da disporre in piccoli contenitori all’interno delle dispense: prestate, però, molta attenzione ad evitare il contatto con cibi, bambini e animali. Non conservate, inoltre, troppo a lungo gli alimenti secchi e non mescolate i vecchi con i nuovi: gli insetti della farina adorano i cereali, i derivati del grano e tutti i tipi di farina, oltre alla frutta secca e a molto altro. Non dimenticate che, spesso, questi animaletti giungono a noi già nelle confezioni acquistate, per la scarsa igiene del supermercato o per la poca attenzione dell’azienda produttrice, oltre che per il caldo umido che ne favorisce la nascita. Infine, gli insetti della farina, ovvero le farfalline del cibo o camole della farina non sono pericolosi per la salute, sebbene sia sempre consigliabile evitare di ingerirli.