Riciclo creativo dei tappi di plastica [FOTO]

da , il

    Come riciclare in modo creativo i tappi di plastica? Si sa, la palastica è un materiale piuttosto ostico: non si smaltisce facilmente e, per questa ragione, viene rilasciata nell’ambiente senza possibilità di essere assimilata senza arrecare danni. Che fare dunque? La risposta la sapete già… ma con il riciclo creativo, ovviamente! e poi chissà, potreste scoprire tanti modi per ottenere oggetti utilissimi, risparmiando e facendo del bene a Madre Natura. Meglio di così…

    lettere tappi plastica

    Lampadario con i tappi di plastica

    Se siete convinte che ormai il vostro vecchio lampadario abbia fatto il suo tempo perché non provate a realizzarne uno con i tappi di plastica? Per farlo vi serviranno tanti tappi bianchi, un chiodo, martello, una penna, cartone, foglio,righello, ago e filo.

    Iniziate con il tracciare su un foglio una linea con penna e righello per allineare i tappi, così da effettuare i fori (uno in alto e uno in basso) perfettamente in linea. Fatto questo, con chiodo e martello create due fori su tutti i tappi di plastica e quindi, con ago e filo, uniteli tra loro, formando delle file che andranno poi appese in modo verticale su una forma rotonda in cartone, che avrete in precendenza forata al centro per inserire l’attacco per la lampadina.

    SCOPRI COME REALIZZARE UN COMODINO CON IL RICICLO CREATIVO

    Portasapone con i tappi

    I tappi di plastica possono essere dare vita a un portasapone pratico e utilissimo. Come base potete utilizzare un contenitore di plastica per alimenti, come quelli in cui viene venduta la frutta al supermercato. Inserite al suo interno i tappi colorati, intervallandoli magari con qualche sassolino per rendere il vostro lavoretto in linea con quello stile shabby chic che va tanto di moda ultimamente, e poi aggiungetevi sopra la vostra saponetta. Facile no?

    Chiudere i sacchetti di plastica con i tappi

    Sapevate che con i tappi di bottiglia potete anche chiudere un sacchetto contenente del cibo? Basta prendere una bottiglia di plastica a cui dovrete tagliare il collo utilizzando un paio di forbici. Quindi riempite il sacchetto con il cibo che preferite e, svitando il tappo dal collo ritagliato, infilate l’apertura del sacchetto, allargandolo bene verso l’esterno. Ora riprendete il tappo di plastica e riavvitate, richiudendo la confezione.

    RICICLO CREATIVO DELLE BOTTIGLIE MI PLASTICA: UNA GUIDA UTILE

    Timbrini fai da te

    I tappi di plastica possono essere trasformati nei timbrini colorati tanto amati dai nostri bambini. i tappi saranno appunto la base per inserti di polistirolo, oppure un materiale simile, che andrete a incidere liberamente per creare forme geometriche, lettere o quanto vi suggerisce la fantasia. Se il tratto non risulta piuttosto marcato è necessario far ripetere l’operazione. Terminato il lavoro prendete il pezzo di polistirolo e incollatelo sulla parte chiusa del tappo. Alcuni minuti di pazienza, il tempo necessario alla colla di asciugarsi, e il vostro timbrino sarà pronto. Nel frattempo prendete la spugna ed impregnatela di tempera colorata.