Riciclo creativo calzini, le idee fai da te più originali

State cercando delle idee fai da te originali per fare del riciclo creativo con i calzini? Se avete a casa dei vecchi calzini rotti o bucati o dei collant inutilizzati, siete nel posto giusto. Come riciclare le calze di lana o di qualunque altro tessuto? Il riciclo permette di risparmiare e dare nuova vita a vecchi oggetti da buttare. Perché non realizzare tanti oggetti fai da te, come pupazzi o gioielli? Ecco alcuni utili consigli in merito.

da , il

    Quali sono le idee fai da te più originali per quanto riguarda il riciclo creativo dei calzini? Anticamente, si riciclava quotidianamente, perché le risorse scarseggiavano e non c’era, ovviamente, il consumismo di oggi: è bene, però, riscoprire questa pratica che ci permette di risparmiare e, al tempo stesso, dare nuova vita ad oggetti che, altrimenti, getteremmo via o lasceremmo inutilizzati in qualche angolo della casa. È possibile riciclare calze di lana o di cotone, collant, calzini bucati e rotti e realizzare tanti oggetti fai da te, come pupazzi o gioielli, solo per citarne un paio. Siete curiosi di scoprire di più in merito? Ecco alcune idee fai da te originali e utili consigli sul riciclo creativo dei calzini.

    Come riciclare i calzini rotti

    Tutti abbiamo a casa dei calzini da gettare via, perché vecchi, bucati o rotti, ma non tutti sanno che il riciclo creativo permette di dare loro nuova vita: potrete, infatti, realizzare degli oggetti per voi stessi o da regalare a chi volete voi. Come riciclare i calzini rotti? Come riciclare i calzini spaiati? Le idee sono davvero tante: potreste, ad esempio, semplicemente, utilizzare i calzini bucati come borsellini per raccogliere e conservare i soldi o creare dei guanti da indossare, eliminando le parti giuste delle calze. Ma ciò che è possibile realizzare non finisce, certamente, qui: potreste utilizzare, grazie al riciclo, i calzini rotti per creare pupazzi o utilizzarli come portaocchiali, per la pulizia della casa come pezza per spolverare o per realizzare delle eleganti e originali confezioni regalo.

    Come riciclare le calze di lana

    Naturalmente, è possibile riciclare le calze di lana, ma anche quelle realizzate in altri tessuti, come il cotone, ad esempio. Con le calze di lana, nello specifico, potreste realizzare delle sciarpe originali o dei bellissimi copri-tazza, così da poter bere una bella tazza di tè o cioccolata calda durante le fredde serate invernali, senza scottarvi le mani. Allo stesso modo, potreste utilizzare le calze di lana per coprire vasi per le piante e dar loro nuovo colore o realizzare uno zaino interamente con calze di lana da cucire tutte insieme in modo creativo e originale. I calzini di lana sono ottimi anche come imbottiture per i cuscini o come paraspifferi per porte e finestre.

    Riciclo dei collant per creare gioielli e non solo

    Riciclare dei collant non è difficile come può sembrare: bastano, infatti, un po’ di creatività, manualità e pazienza per mettere in pratica delle idee fai da te uniche e originali. Una delle più interessanti è rappresentata dalla creazione di gioielli fai da te, grazie al riciclo dei collant: potete tagliare delle fascette di 1 centimetro e arrotolare i collant a piacere per dare la forma di una collana o di un bracciale, al quale aggiungere perline o altri elementi di riciclo, come dei sassi adatti a lavori creativi, ad esempio. Ma le idee per il riciclo creativo dei collant non terminano qui. Cercate qualche altro tutorial sul riciclo dei collant? Creare utilizzando dei vecchi collant non è mai stato così facile: avvolgete le cipolle per conservarle al loro interno, realizzate dei sacchetti profumati per armadi e cassetti con dei fiori essiccati oppure delle zucche e disegnate loro la faccia per decorare la vostra casa, durante la festività di Halloween. Tutto ciò non vi basta ancora? Allora, non dimenticate di sfogliare la nostra fotogallery, dove troverete molte altre idee di riciclo creativo riguardanti i calzini.

    Dolcetto o scherzetto?