Ricette con i fiori, zuppa di trifoglio con fontina e pane

trifoglio

Visto che le temperature fredde si stanno avvicinando, perché non realizzare una gustosa ricetta con il trifoglio che annovera al suo interno anche gustosi ingredienti come la fontina e il pane? Una zuppa che in realtà è molto di più, è un vero e proprio piatto unico, che si passa al forno con il parmigiano grattugiato, per una ricetta gustosa che scalda i cuori e lo stomaco. Da servire nelle fredde serate di inverno o quando in autunno o in primavera il tempo è uggioso e piovoso. Da consumare da soli o meglio in compagnia, con un bel bicchiere di vino rosso!

Ingredienti per la zuppa di trifoglio
Per realizzare la zuppa di trifoglio avrete bisogno dei seguenti ingredienti: quattro manciate di trifoglio (si usa praticamente ogni parte), tre patate medie, tre zucchine, due porri, uno spicchio d’aglio, olio extravergine di oliva, un litro e mezzo di acqua, un dado, 30 grammi di burro, del pane a fette, un po’ di parmigiano grattugiato e un pezzetto di fontina.

Come realizzare la zuppa di trifoglio
Prendete i vostri trifogli, lavateli accuratamente, asciugateli e poi tagliateli a pezzettini. Tritate finemente i porri e lo spicchio d’aglio. Prendete una pentola, mettete al suo interno l’olio d’oliva e fate rosolare il tutto. A questo punto potrete unire il vostro trifoglio, le patate e le zucchine, che avrete precedentemente tagliato a dadini. Fate rosolare un pochino, poi coprite con l’acqua e fate cuocere con il coperchio per almeno una mezz’oretta. Togliete dal fuoco e passate al passaverdure. Dopodiché potete rimettere tutto sul fuoco, aggiungendo il dado e il burro. Quando si sarà tutto sciolto, potete spegnere il fuoco. Nel frattempo potete tagliare le fette di pane (meglio se il pane pugliese, ma va bene anche l’integrale!): mettete in una pirofila da forno uno strato di minestra, uno di pane, uno di fontina tagliata a pezzetti piccoli, per ricominciare da capo fino a quando non avrete finito tutti gli ingredienti. Alla fine cospargete di parmigiano grattugiato.

Mettete nel forno a 200 gradi per una quindicina di minuti. Servite caldo!

E se le zuppe calde sono la vostra passione, ecco altre gustose ricette per voi:

Ricetta della zuppa di cozze e vongole.

Ricetta della zuppa di lenticchie rosse.

Ricetta della zuppa ai fiori di zucca.

La zuppa di margherite con porri e patate.

La zuppa di pesce con i fiori di zucca.

Foto di Elena Torre.

Segui Pour Femme

Sabato 15/09/2012 da

Commenta

Ricorda i miei dati

Pubblica un commento
Segui PourFemme
Scopri PourFemme
torna su